FANDOM


Io sono l'ultima speranza di una dinastia, Mormont. La più grande dinastia che questo mondo abbia mai visto, sulle mie spalle da quando avevo cinque anni. E nessuno mi ha mai dato ciò che loro hanno dato a lei in quella tenda. [...]
-- Viserys a Jorah Mormont

Viserys Targaryen, detto il Re Mendicante (Beggar King), era l’erede di suo padre Aerys II e di suo fratello Rhaegar, entrambi morti durante la Ribellione di Robert Baratheon. Tuttavia, la guerra lo tramuta in un esiliato che brama di riconquistare il Trono di Spade. Si autoproclama Viserys Targaryen, Terzo del suo nome, Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni e Protettore del Reame. Tuttavia, il suo piano di riconquistare i Sette Regni non verrà mai realizzato in quanto viene ucciso da suo cognato Khal Drogo per aver minacciato sua sorella Daenerys, incinta di suo figlio.

Biografia

Passato

Viserys è solo un bambino ai tempi della Ribellione di Robert. Quando suo fratello Rhaegar viene sconfitto sul Tridente, Viserys e sua madre Rhaella, allora incinta, vengono portati a Roccia del Drago. Dopo la morte di sua madre e la fine della guerra, Viserys e sua sorella Daenerys vengono mandati di nascosto a Braavos, dove vivono sotto la protezione di Willem Darry, leale servitore dei Targaryen, fino alla sua morte.

Dopo la morte del loro Signore, i servitori di Willem allontanano i Targaryen costringendoli a vagare nelle Città Libere, dove vengono ospitati da personaggi ricchi e influenti. Alla fine, ridotti in miseria, per sopravvivere sono costretti a vendere tutti i loro averi, compresa la corona della madre, cosa che priva Viserys dell’ultimo frammento di gioia, facendo crescere in lui solo rabbia; dopo quell'episodio, tutti cominciano a chiamarlo Il Re Mendicante. I due Targayen vengono infine accolti come ospiti dal magisto Illyrio Mopatis di Pentos.

Mentre il suo rapporto con la sorella è inizialmente affettuoso, più avanti Viserys comincia a provare risentimento verso di lei, incolpandola di aver ucciso la loro madre venendo alla luce, e cominciando a trattarla malamente. Molto spesso le raccomanda di non di “risvegliare il drago” alimentando la sua rabbia.

Viserys è un uomo ambizioso ma anche impaziente, delirante e incapace di vedere come stanno realmente le cose. Si considera il legittimo erede del Trono di Spade, meritevole di rispetto e devozione, e considera un insulto qualunque altro tipo di atteggiamento nei suoi confronti. Rifiuta di accettare la fine della Casa Targaryen, giunta quando Robert Baratheon conquista il Trono di Spade, ed è convinto di avere degli alleati nel Continente Occidentale che lo aiuterebbero a riconquistare il trono.     

Prima stagione

4emilia-clarke-harry-lloyd-2011-game-of-thrones-winter-is-coming-01

Viserys con sua sorella Daenerys a Pentos.

Illyrio e Viserys combinano le nozze tra DaenerysKhal Drogo, un potente khal dothraki che promette a Viserys un esercito di 10.000 uomini per conquistare i Sette Regni. Viserys partecipa al matrimonio della sorella con Khal Drogo ed è presente quando Illyrio Mopatis dona alla ragazza come regalo di nozze tre uova di drago pietrificate. In questa occasione, Daenerys e Viserys fanno la conoscenza di Ser Jorah Mormont, un cavaliere esiliato di Westeros che giura fedeltà a Viserys riconoscendolo come unico Re dei Sette Regni.

Viserys insiste per viaggiare insieme a Khal Drogo, per assicurarsi che mantenga la sua promessa di donargli un esercito. Viserys crede che Khal Drogo stia ritardando il mantenimento della sua promessa, cosa che lo fa diventare sempre più insistente e impaziente in merito all'invasione dei Sette Regni. Costringe Daenerys a persuadere Drogo, ma con la sua nuova posizione di potere come Khaleesi, lei inizia a non essere più succube del fratello. Dopo che lui prova a colpire Daenerys, lei lo priva del suo cavallo costringendolo a proseguire il cammino a piedi. Questo è una sorta di tabù tra i Dothraki, poiché un uomo che non va a cavallo non è considerato un uomo a nessun effetto; questo episodio gli fa guadagnare il titolo derisorio di “Khal Rhae Mhar”, il Re Appiedato.

Jorah e Viserys

Jorah Mormont confronta Viserys.

Arrivati a Vaes Dothrak, Viserys è presente durante la sacra celebrazione propiziatoria per la gravidanza di Daenerys, incinta del figlio di Khal Drogo. Qui le anziane profetizzano che suo figlio, Rhaego, (in onore del fratello maggiore di Daenerys, Rhaegar), sarà lo stallone che monta il mondo, un conquistatore dothraki di cui parlano da tempo le profezie. Viserys osserva invidioso come ormai i Dothraki amino la sorella mentre lui sia guardato con bassa considerazione. Più tardi Viserys Targaryen si reca nella tenda della sorella e ruba le tre uova di drago pietrificate con l'intenzione di venderle per comprarci una flotta a un'armata. Viene sorpreso da Jorah, che gli impedisce di uscire dalla tenda prima di aver lasciato le uova. Il Targaryen, dopo un momento di esitazione, lascia le uova nella tenda e se ne va.
516421-viserys and his golden crown

La morte di Vyseris Targaryen

Una sera, Viserys si ubriaca e arriva nella tenda di Daenerys e Khal Drogo dove inizia a insistere affinché Drogo gli consegni la sua corona (ossia, mantenga la sua promessa di un esercito). A un certo punto estrae una spada – le armi sono proibite nella sacra città di Vaes Dothrak, così com’è proibito versare il sangue di qualunque uomo libero – e minaccia il figlio che Daenerys porta in grembo. In tutta risposta, Drogo afferma che darà subito a Viserys la corona che tanto reclama: fonde il suo cinturone fatto di medaglioni d’oro in un calderone che rovescia sulla testa di Viserys, “incoronandolo” mortalmente e senza versare nemmeno una goccia del suo sangue (non infrangendo, quindi le leggi di Vaes Dothrak).

Dietro le quinte

  • Viserys Targaryen è stato interpretato da Harry Lloyd mentre in italiano è stato doppiato da Davis Chevalier.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.