Il Trono di Spade Wiki
Advertisement
Il Trono di Spade Wiki

Uomini di Ferro (Home) è il secondo episodio della Sesta Stagione di Il Trono di Spade e il cinquantaduesimo episodio della serie in generale. È stato trasmesso per la prima volta negli USA il 1° maggio 2016 e in Italia il 9 maggio 2016. L'episodio è stato scritto da Dave Hill e diretto da Jeremy Podeswa.

Trama

Bran si allena con il Corvo con Tre Occhi. Ad Approdo del Re, Jaime dà un consiglio a Tommen. Tyrion chiede buone notizie, ma deve procurarsele da sé. Al Castello Nero, i Guardiani della Notte stanno dalla parte di Thorne. Ramsay Bolton escogita un piano, Balon Greyjoy ha qualcosa in mente.

Riassunto

Oltre la Barriera

Oltre la Barriera, nella grotta del Corvo con Tre occhi, Bran Stark ha una visione del passato: i giovani fratelli Stark, ovvero Eddard, Benjen e Lyanna, che giocano nel cortile di Grande Inverno, mentre lo stalliere Wyllis (Hodor da ragazzo) viene richiamato dalla Vecchia Nan, sua bisnonna. Ritornato nel presente, Bran raggiunge Meera Reed, seduta all'entrata della caverna del Corvo a tre occhi. Dopo una breve discussione, Meera resta sola con Foglia, la quale le ricorda che Bran ha bisogno di lei e che presto ci sarà una guerra.

Ad Approdo del Re

Ad Approdo del Re, ser Gregor Clegane è stato inviato dalla Regina madre Cersei Lannister a scovare ed uccidere tutti coloro che la avevano umiliata pesantemente durante il suo cammino del pentimento. Ser Gregor trova un popolano ubriaco che stava raccontando ai suoi amici di come abbia mostrato le sue vergogne alla regina e allora lo attende fuori dalla taverna in cui si trova per poi ucciderlo sfondandogli il cranio contro il muro.

Nel frattempo, nel Grande Tempio di Baelor, Re Tommen impedisce a sua madre Cersei di assistere al funerale di Myrcella, temendo possibili ritorsioni del Credo Militante. Dinanzi al corpo della sorella, confessa a Jaime di essere stato un debole e quest'ultimo gli consiglia di parlare con sua madre e chiedere il suo perdono. Lo Sterminatore di Re si confronta poi con l'Alto Passero ma rinuncia ad ucciderlo perché circondato dal Credo Militante.

Più tardi, nella Fortezza Rossa, Tommen fa visita a sua madre chiedendole perdono per essere stato così intransigente riguardo alla sua prigionia, non permettendole neppure di recarsi al funerale della sua stessa figlia. Cersei lo rassicura che può fidarsi di lei.

Al Nord

A Grande Inverno, Roose e Ramsay vengono informati dal Lord Harald Karstark della morte dei soldati Bolton in cerca di Sansa e Theon. Il Maestro Wolkan porta a Roose la notizia che sua moglie Walda ha partorito un maschio. Ramsay finge di congratularsi col padre, lo abbraccia e lo pugnala a tradimento, poi fa uccidere Walda e il neonato dai suoi cani. Nella foresta, Brienne informa Sansa che Arya è ancora viva e, decisa come destinazione il Castello Nero, Theon si congeda da loro e decide di tornare a Pyke dalla sua famiglia.

Alle Isole di Ferro

A Pyke, re Balon Greyjoy e la principessa Yara vengono informati della perdita di Deepwood Motte, la loro ultima piazzaforte rimasta nel Nord. I due hanno una discussione e il re lascia la stanza. Sul ponte sospeso che collega le torri di Pyke, Balon assiste al ritorno di suo fratello minore Euron: i due si scontrano ma Euron prevale e lo getta nel vuoto. Al funerale, Yara viene informata dall'altro suo zio, il sacerdote Aeron, che la sua salita al potere non sarà automatica e che dovrà guadagnarsi il Trono di Sale delle Isole di Ferro durante l'Acclamazione del Re.

A Braavos

A Braavos, Arya viene nuovamente percossa e messa alla prova dall'Orfana. Successivamente, Jaqen H'ghar chiede ad Arya se sia finalmente diventata "nessuno". La ragazza risponde alle domande di Jaqen in modo corretto e quest'ultimo le chiede di seguirlo.

A Meereen

A Meereen, Verme Grigio e Missandei informano Tyrion e Varys che i due draghi Rhaegal e Viserion non mangiano più da quando Daenerys ha lasciato la città. Tyrion decide allora di liberare i due draghi dai loro collari d'acciaio e si reca dunque nelle catacombe con Varys. Il Folletto riesce nel suo intento parlando spontaneamente con le creature.

Alla Barriera

Al Castello Nero, gli uomini di ser Alliser sono pronti a sterminare ser Davos e gli altri Guardiani della Notte fedeli a Jon Snow, ma giungono al castello Tormund ed Edd, i quali fermano Thorne e gli altri Guardiani della Notte con l'aiuto di un gruppo di bruti. I Guardiani della Notte traditori si arrendono, mentre gli ufficiali ed Olly vengono arrestati. Ser Davos convince Melisandre a compiere il rituale magico della resurrezione sul corpo di Jon Snow, il quale torna in vita dopo qualche istante.

Apparizioni

Prima

Morti


Cast

Protagonisti

Guest star


Note

  • Il titolo originale "Home" (Casa) si riferisce a Bran Stark che in questo episodio ha una visione del a casa sua, Grande Inverno, a Theon Greyjoy che decide di tornare a casa sua, le Isole di Ferro, e a Euron Greyjoy che ritorna a casa sua sempre alle Isole di Ferro. Il titolo italiano si riferisce invece al nome con cui sono chiamati gli abitanti delle Isole di Ferro.

Nei libri

L'episodio si basa sui seguenti capitoli di Tempesta di spade:

  • Capitolo 45, Catelyn V

L'episodio si basa sui seguenti capitoli di Il banchetto dei corvi:

  • Capitolo 1, Il profeta
  • Capitolo 19, L'uomo annegato

L'episodio si basa o fa riferimenti ai seguenti capitoli di La danza dei draghi:

  • Capitolo 5, Tyrion II
  • Capitolo 16, Daenerys III
  • Capitolo 26, La sposa ribelle
  • Capitolo 34, Bran III
  • Capitolo 45, La fanciulla cieca
  • Capitolo 44, Jon IX
  • Capitolo 46, Uno spettro a Grande Inverno
  • Capitolo 51, Theon I
  • Capitolo 68, Il domatore di draghi
  • Capitolo 69, Jon XIII
Advertisement