FANDOM


Shae era una prostituta sveglia e maliziosa divenuta successivamente la concubina di Tyrion Lannister.

Biografia

Passato

Shae è una prostituta originaria della città libera di Lorath. Non vuole parlare del suo passato, motivo per cui è in gran parte ignoto. Dice di essere arrivata a Westeros circa dieci anni prima dell'inizio della serie e di aver visitato Dorne e Volantis.

Prima Stagione

Shae è in servizio come prostituta per i soldati al seguito dell'esercito di Tywin Lannister, quando Bronn la porta a Tyrion, che è in cerca di compagnia femminile prima della Battaglia della Forca Verde. Tyrion giace con lei sia prima che dopo la battaglia. Manifesta per lei un certo gradimento e decide di portarla con sé ad Approdo del Re, nonostante l'esplicito ordine di suo padre di non portare la prostituta a corte.

Seconda Stagione

Shae accompagna Tyrion Lannister ad Approdo del Re. Riconoscendo come la sua presenza a corte possa essere un'arma per i suoi avversari da utilizzare contro di lui, Tyrion si preoccupa di tenerla al sicuro e al segreto, anche se la sua presenza è immediatamente nota a Varys, che usa l'informazione per minacciare Tyrion. Dopo qualche tempo, Shae comincia a non gradire di essere confinata nei suoi appartamenti poiché si sente come una prigioniera. Tyrion la mette quindi a lavorare come ancella di Sansa Stark, promessa sposa di Re Joffrey e ostaggio dei Lannister.

Tyrion e Shae

Shae e Tyrion Lannister ad Approdo del Re.

Shae cerca di aiutare Sansa a nascondere il segno della prima mestruazione della ragazza per evitare che Joffrey lo venga a sapere e che possa quindi abusare di lei per avere dei figli. Nonostante i loro tentativi, le due vengono scoperte da Sandor Clegane.

Cersei Lannister dice a Tyrion di aver rapito la sua prostituta personale e di volerla tenere prigioniera per garantire la sicurezza di Joffrey. Quando Tyrion chiede di vedere la sua amante, sua sorella ordina a una guardia di portarla nella stanza. Ad entrare non è però Shae, come si sarebbe aspettato Tyrion, ma Ros, una prostituta di Ditocorto, scambiata per l'amante di Tyrion a causa della collana che il Folletto le aveva precedentemente donato. Tyrion finge che sia lei e, dopo aver fatto una falsa dichiarazione d'amore a Ros per convincere la regina, corre nelle stanze di Shae e le dice che è in pericolo e che deve fare più attenzione.

Durante la battaglia delle Acque Nere Shae e Lady Sansa si trovano all'interno della Fortezza Rossa con Cersei Lannister e le altre donne di corte. Cersei inizia a raccontare a Sansa dei molti oneri che deve sopportare una regina e la informa che, se la città cadesse, tutte loro verranno violentate e uccise. Cersei comincia anche a sospettare che Shae potrebbe non essere chi dice di essere. L'ancella cerca di rispondere alle domande della regina, ma viene interrotta dall'arrivo di Lancel Lannister che, ferito, informa Cersei che la battaglia non sta andando bene.

Tyrion è a letto, medicato per la ferita al volto procuratosi durante la battaglia. Shae gli chiede di lasciare la pericolosa capitale assieme a lei per attraversare il Mare Stretto e raggiungere la libera città di Pentos. Nonostante le sue sofferenze e la caduta del suo potere, Tyrion rifiuta di lasciare Approdo del Re con Shae poiché la capitale è la sua casa ed il suo mondo.

Terza Stagione

Sansa e Shae

Shae con Sansa Stark.

Shae è presente quando Sansa Stark riceve una visita da parte di Petyr Baelish, che le promette di portarla con lui al Nord alla prima occasione. Shae fa visita a Tyrion che, preoccupato per la sicurezza della donna, le chiede se è stata vista arrivare nelle sue stanze. Shae lo rassicura e gli chiede aiuto per la protezione di Sansa, riferendogli che la prostituta amica di lord Varys, Ros, le ha consigliato di badare alla ragazza soprattutto quando è in compagnia di Ditocorto. Tyrion, però, le dice che Sansa è stata allontanata dai Lannister e che quindi ora lui non è più in grado di proteggerla.

Shae e Varys

Varys cerca di persuadere Shae ad andarsene

Lord Tywin Lannister organizza un matrimonio tra Tyrion e Sansa Stark. Nelle stanze di lord Tyrion, Shae dice al Folletto che, quando lui sarà sposato con Sansa, lei non avrà intenzione di dividere il letto con la Stark e che quindi la loro relazione segreta finirà. Dopo il matrimonio di Tyrion con Sansa Stark, Shae viene messa al suo servizio come cameriera, in modo da poter comunque rimanere vicino a Tyrion. Dopo la prima notte di nozze di Tyrion e Sansa, Shae arriva nella stanza dei due sposi per cambiare le lenzuola e sorride a Tyrion nel vedere che il matrimonio non è stato consumato, capendo che lui le è ancora fedele.

Un giorno Shae viene avvicinata da Varys che le dice che Tyrion è l'ultima speranza per l'attuale regime, ma Shae è una responsabilità che Tyrion e il regno non possono permettersi. Le offre quindi un sacchetto di diamanti con cui iniziare una nuova vita nelle Città libere, ma lei rifiuta.

Quarta Stagione

Shae cerca di convincere Sansa, ancora sconvolta per la notizia dell'uccisione di sua madre e suo fratello, a mangiare qualcosa ma la ragazza rifiuta. Giunto tra loro Tyrion chiede di poter parlare in privato con sua moglie nel tentativo di farla stare meglio. Shae è sempre più gelosa di Tyrion, temendo che questo si stia veramente innamorando di Sansa. Tornato nella sua stanza Tyrion trova Shae nel suo letto e la rimprovera per la sua avventatezza in quanto nessuno deve venire a sapere della loro relazione. Lei cerca di sedurlo ma lui resiste dicendo che tra il nipote che vuole ucciderlo, la moglie che lo odia per l'uccisione dei suoi familiari e il principe Oberyn che vorrebbe uccidere tutti i Lannister sta passando un momento difficile. Shae si infuria e gli rinfaccia il fatto di aver tentato di mandarla via con dei diamanti (cosa di cui è totalmente all'oscuro poichè era un'iniziativa presa da Varys) e che se veramente vuole che lei lasci la città deve semplicemente dirlo. Non ricevendo nessuna risposta raccoglie le sue cose e lascia la stanza, venendo osservata da una ancella nascosta dietro una colonna all'esterno della stanza.

Il giorno del matrimonio reale, Lord Varys informa Tyrion che sua sorella Cersei ha scoperto la sua relazione con Shae e che presto lo dirà al padre. Tyrion cerca quindi nuovamente di convincerla ad andarsene per la sua incolumità, ma la donna rifiuta di nuovo. Non vedendo altri modi, Tyrion la caccia malamente, dicendole che è "una puttana" e che ora lui è un uomo sposato. Tyrion incarica Bronn di scortare Shae al porto. Più tardi, durante il matrimonio reale, Bronn assicura Tyrion di aver visto Shae salire sulla nave.

Tyrion Shae morta

Tyrion uccide Shae.

Tyrion viene accusato dell'omicidio di Re Joffrey, avvelenato durante il suo banchetto nuziale. Durante il processo di Tyrion, Shae lo tradisce, mentendo, rivelando che ha cospirato con Sansa per uccidere Re Joffrey, rivelando inoltre tutti i più intimi dettagli della loro relazione – incluso il soprannome di lui “Mio leone”. Tyrion viene liberato da suo fratello Jaime Lannister e da Varys, ma prima di fuggire dalla fortezza decide di usare un passaggio segreto a lui noto per entrare nella Torre del Primo Cavaliere. Qui va prima nella camera di suo padre, forse per confrontarsi con lui un'ultima volta, ma, con orrore, nel letto trova Shae e, sopraffatto dalla rabbia, la uccide dopo una breve colluttazione, soffocandola con la collana che un tempo le aveva regalato. 

Dietro le quinte

  • Shae è stata interpretata da Sibel Kekilli mentre in italiano è stata doppiata da Cinzia Villari.
  • In lingua originale, l'attrice Sibel Kekilli recita in lingua inglese ma con un accento tedesco. Avendo molto apprezzato la sua recitazione, gli sceneggiatori decisero perciò di cambiare il passato del personaggio di Shae, ritraendola come una prostituta non originaria di Westeros (come invece lo è nei libri) proveniente dalle Città libere di Essos per dare così giustificazione al suo accento straniero.
  • Nel 2015, durante le riprese per la sesta stagione, Sibel Kekilli fu vista in abiti di scena sul set della città di Meereen, facendo intuire un suo possibile ritorno, probabilmente sotto forma di allucinazione a Tyrion come effettivamente avviene nel romanzo La danza dei draghi. Siccome alla fine non è apparsa nella versione finale della stagione, è possibile che Kekilli stesse solamente visitando il set e i suoi ex colleghi o forse il suo cameo venne tagliato nel montaggio finale.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.