FANDOM


Ogni uomo dovrebbe mantenere la propria parola, i re soprattutto.
-- Robb Stark

Re Robb Stark era il maggiore dei figli di Eddard Stark e Catelyn Tully, ed era l’erede di Grande Inverno e del Nord.  

Subito dopo l’imprigionamento di suo padre per tradimento, Robb raduna i suoi vassalli e marcia verso sud con un’armata per liberarlo e aiutare i suoi alleati nelle Terre dei Fiumi. Dopo l'esecuzione di Ned, viene nominato dai suoi seguaci Re del Nord e del Tridente. Sia la sua gente che i suoi nemici lo chiamano ‘’il Giovane Lupo’’. Robb ha un forte senso dell’onore e della giustizia e nonostante la sua giovane età e poca esperienza, riesce a dimostrarsi un ottimo stratega vincendo numerose battaglie contro Casa Lannister nella Guerra dei Cinque Re. Viene tradito e assassinato assieme a sua moglie, sua madre e ai suoi più fedeli alfieri nel massacro noto come le Nozze Rosse

Biografia

Passato

Robb è nato a Delta delle Acque, e si pensa sia il frutto della notte di nozze di Eddard e Catelyn , considerando che, subito dopo le nozze, Ned è tornato sul campo di battaglia per combattere la Ribellione di Robert Baratheon.  Al suo ritorno dalla guerra, Catelyn accoglie Ned con il piccolo Robb, e insieme tornano a Grande Inverno, dove Ned governerà come Lord e Robb verrà cresciuto per essere il suo erede. Cresce a Grande Inverno ed ha un buon rapporto con i suoi fratelli. Ha sviluppato una certa amicizia rivale con suo fratello bastardo Jon Snow, molto diverso da Robb per aspetto e personalità. Robb è anche amico del protetto di suo padre, Theon Greyjoy, il quale considera Robb come un fratello minore.

Prima Stagione

Wolf
Robb assiste all'esecuzione di Gared ed è presente anche quando Jon Snow trova i sei cuccioli di metalupo. Chiede di averne uno per sé e lo chiama Vento Grigio. Robb è poi presente quando Re Robert Baratheon e la famiglia reale arrivano in vista a Grande Inverno.

Quando Eddard viene nominato Primo Cavaliere del Re e si dirige ad Approdo del Re, Robb rimane a Grande Inverno per governare per conto di suo padre, facendosi anche aiutare dalla madre. Una notte, un sicario cerca di uccidere Bran Stark, fratello minore di Robb, rimasto in coma dopo una caduta da una torre. Il sicario viene ucciso dal metalupo Estate, ma Catelyn sospetta che vi siano i Lannister dietro questo tentato omicidio, pur non sapendone il motivo. Catelyn decide quindi di dirigersi verso la capitale per avvertire Ned, lasciando a Robb il totale controllo di Grande Inverno.

Robb riceve Tyrion Lannister e Yoren, che stanno viaggiando dalla Barriera alla capitale. Per via dei suoi sospetti contro i Lannister, Robb dice che Tyrion non è il benvenuto, ma gli concede ospitalità dopo che il Folletto consegna a Bran, risvegliatosi dal coma, una sua invenzione per permettergli di cavalcare ancora pur avendo perso l'uso delle gambe. Giorni dopo, Robb e Theon salvano Bran da un gruppo di bruti che lo attaccano nella Foresta del Lupo. Tra questi c'è anche Osha, che Robb decide di risparmiare e farla prigioniera a servire nel castello.

Arriva la notizia della morte di Re Robert e dell'arresto di Eddard da parte del nuovo Re Joffrey Baratheon per tradimento. Robb chiama a sé i vassalli per andare in guerra contro il Trono di Spade. Anche le sue sorelle Sansa e Arya, che erano andate nella capitale con il padre, sono ora ostaggi nelle mani dei Lannister (in realtà solo Sansa poiché Arya è fuggita). Robb decide di marciare verso Delta delle Acque per aiutare la casata di sua madre, i Tully, in risposta alle invasioni dei Lannister, oltre allo scopo ultimo di liberare suo padre. La sua giovinezza e inesperienza vengono notate dai vassalli di suo padre, ma nonostante ciò, riesce comunque a farsi seguire. Robb si ricongiunge con sua madre Catelyn Stark, che lo raggiunge al suo accampamento.

Dopo essere venuto a sapere che Delta delle Acque è stata presa d'assalto da un’armata condotta da Jaime Lannister, e un’altra armata condotta da Tywin Lannister si avvicina da sud, Robb divide le sue forze: la fanteria comandata da Roose Bolton deve tenere occupato Lord Tywin, mentre lui attraversa con la cavalleria la Forca Verde alle Torri Gemelle, con l’intento di arrivare a Delta delle Acque.  In cambio della fedeltà e dell’attraversamento sul fiume, Lord Walder Frey chiede che Robb sposi una delle sue figlie non appena la guerra sia finita. Robb, a malincuore, è costretto ad accettare.

Robb manda un piccolo contingente di uomini per distrarre la maggior parte dell'esercito Lannister sotto il comando di Tywin nella battaglia della Forca Verde. Nel frattempo, riesce a cogliere di sorpresa e annientare l’armata di Jaime Lannister nel Bosco dei Sussurri, prendendo poi Jaime Lannister come prigioniero. Robb è poi sconvolto dalla notizia che suo padre Ned Stark è stato giustiziato per ordine di Re Joffrey e giura vendetta contro i Lannister, i quali hanno ancora Sansa e Arya in ostaggio. Gli alfieri di Robb acclamano poi Robb come "Re del Nord", giurandogli fedeltà.

Seconda Stagione

Nel suo accampamento, Re Robb Stark riceve una lettera di Stannis Baratheon, fratello di Re Robert, che si è autoproclamato legittimo Re dei Sette Regni in quanto Joffrey e i suoi fratelli Myrcella e Tommen non sono veri figli di Robert, bensì frutto dell'incesto tra la Regina Cersei Lannister e suo fratello Jaime Lannister. Stannis chiede il supporto di Robb nella sua guerra per il Trono di Spade. Robb manda Theon Greyjoy, che aveva combattuto al suo fianco nel Bosco dei Sussurri, a Pyke con l’intento di assicurarsi un’alleanza con suo padre, Lord Balon Greyjoy, contro i Lannister. In cambio, Robb avrebbe riconosciuto l’indipendenza alle Isole di Ferro. Manda anche sua madre a sud, per trattare con i fratelli più giovani del defunto re Robert, Stannis e Renly, entrambi autoproclamatisi re. Entrambi gli emissari falliscono nel loro tentativo: Catelyn non riesce ad assicurarsi patti importanti con nessuno dei fratelli Baratheon (assistendo anche all'assassinio di Renly nel tentativo), mentre Theon prende la difficile decisione di tradire Robb e combattere per la sua famiglia invadendo il Nord.
Oxc2

Robb e Roose Bolton dopo la Battaglia di Oxcross

Robb nel frattempo raduna le sue forze e si lancia in un’invasione nelle Terre dell’Ovest, distruggendo un’armata appena formata dai Lannister nella battaglia di Oxcross. Il mattino dopo la battaglia, Robb fa la conoscenza di Talisa Maegyr, una ragazza originaria di Volantis che lavora come infermiera sul campo di battaglia. Talisa segue l'esercito di Robb nella sua compagna militare e i due ragazzi cominciano a instaurare un rapporto di amicizia. Robb è furioso quando viene a sapere che il suo vecchio amico Theon Greyjoy lo ha tradito attaccando Grande Inverno prendendo in ostaggio i suoi fratelli minori, Bran e Rickon. Robb accetta la proposta di Lord Roose Bolton di inviare suo figlio bastardo Ramsay Snow a riconquistare Grande Inverno dagli Uomini di Ferro, ma chiede che Theon sia portato vivo al suo cospetto per poterlo giustiziare personalmente.

Mentre Robb e Talisa si recano al Crag per chiedere medicinali e provviste, nell'accampamento Stark Jaime Lannister, in un tentativo di fuga, uccide Thorren Karstark, figlio di Lord Rickard Karstark. Jaime viene ricatturato e Lord Rickard pretende la sua testa per l'uccisione del figlio, ma Catelyn cerca di dissuaderlo in quanto Jaime è un ostaggio troppo importante per la loro causa. Temendo che i Karstark uccidano Jaime, Catelyn libera Jaime e incaica Brienne di Tarth di scortarlo ad Approdo del Re per riconsegnarlo ai Lannister in cambio delle sue figlie Sansa e Arya. Catelyn fa tutto ciò senza consultare Robb, il quale, dopo essere ritornato all'accampamento, prende la difficile decisione di arrestare sua madre.
Rowed

Re Robb Stark sposa Talisa Maegyr.

Robb, sconfortato dal tradimento di Theon e ora dell'arresto della madre, viene consolato da Talisa Maegyr, la quale, sempre più legata a lui, cerca di confortarlo raccontandogli del suo passato. Una notte, i due cedono ai propri sentimenti e hanno un rapporto sessuale. Robb confessa il suo amore per Talisa alla madre Catelyn, la quale però gli ricorda della sua promessa di matrimonio fatta a Lord Walder Frey. Robb ignora il consiglio e sposa Talisa in una cerimonia di notte. I Frey che hanno accompagnato Robb nell'Ovest, furiosi per quanto accaduto, ritirano il loro supporto.

Terza Stagione

Roose-and-Robb-3x01

Robb e Roose Bolton arrivano ad Harrenhal.

Re Robb Stark e il suo esercito marciano su Harrenhal, che è stata abbandonata dai Lannister. Qui Robb riceve la notizia della morte di suo nonno Hoster Tully, Lord di Delta delle Acque, e che i suoi due fratelli Bran e Rickon sono stati uccisi da Theon nel sacco di Grande Inverno (in realtà sono ancora vivi e riusciti a fuggire). Robb torna a Delta delle Acque con la novella sposa al seguito e Catelyn per partecipare al funerale del nonno Hoster. Qui scopre poi che suo zio Edmure Tully, fratello di sua madre e Lord delle Terre dei Fiumi dopo la morte di Hoster, ha respinto una forza Lannister guidata da Gregor Clegane ricacciandola nelle Terre dell'Ovest. Sebbene questo abbia impedito all'armata di Tywin di attaccare alle spalle Robb, il vero piano di quest’ultimo era di tenere occupata l’armata in una rincorsa mentre Stannis Baratheon marciava verso Approdo del Re. L’essere stati respinti a Delta delle Acque ha permesso all’armata di Tywin di fare dietrofront e arrivare ad Approdo del Re appena in tempo per la Battaglia delle Acque Nere, battaglia che ribalterà la situazione del conflitto e della guerra a favore dei Lannister. Edmure dichiara però di aver preso due preziosi ostaggi: i giovani Willem e Martyn Lannister, ma Robb è comunque contrariato poiché sono solo dei nipoti di Lord Tywin di scarsa importanza. Robb inizia a vedere problemi su ogni fronte, e trova conforto solo nella moglie Talisa.

Rkd

Robb Stark si prepara a giustiziare Rickard Karstark

I due prigionieri Martyn e Willem Lannister vengono uccisi da Rickard Karstark per vendetta per la morte dei suoi figli per mano dei Lannister. Robb, disgustato dal gesto, fa arrestare lord Karstark e ha intenzione di condannarlo a morte, nonostante sia Catelyn che Talisa cerchino di convincerlo a non farlo per non perdere il sostegno militare anche dei Karstark. Robb, tuttavia, decapita personalmente Rickard Kaestark e perciò le truppe di Casa Karstark ritornano al Nord.
Robb e catelyn stagione 1

Robb e sua madre Catelyn a Delta delle Acque.

Avendo perso ora metà del suo esercito, Robb riconosce di aver commesso un errore ed è combattuto su quale possa essere la sua prossima mossa. Robb decide di tornare nelle Terre dell'Ovest e attaccare Castel Granito, seggio di Casa Lannister, in modo da infliggere a lord Tywin una vergognosa sconfitta. Per farlo, tuttavia, ha bisogno delle truppe di Casa Frey, avendo perso quelle Karstark. Sapendo di aver offeso Walder Frey sposando Talisa, suggerisce che sia suo zio Edmure Tully a sposare una delle figlie di Lord Frey al suo posto; proposta che Edmure accetterà di malavoglia. Robb porta con sé la sua armata alle Torri Gemelle, dove Lord Walder accetta di dare in sposa a Edmure sua figlia Roslin.
Robb and talisa stagione 3

Robb e Talisa durante il matrimonio di Edmure.

Viene celebrato il matrimonio di Edmure Tully: Walder Frey accompagna sua figlia Roslin all'altare ed Edmure rimane piacevolmente sorpreso dalla sua bellezza. Conclusa la cerimonia, inizia il banchetto. I novelli sposi vengono accompagnati nella loro camera secondo la tradizionale messa a letto e nella sala del banchetto rimangono solamente gli Stark e i Frey. Quando viene suonata la canzone Le piogge di Castamere (che narra della ferocia della famiglia Lannister), Catelyn inizia ad insospettirsi. Quando nota che Roose Bolton indossa una cotta di maglia, Catelyn cerca di avvertire Robb, ma è troppo tardi: nella sala del banchetto i Frey uccidono gli alfieri di Robb e Lothar Frey pugnala ripetutamente al ventre la regina Talisa, uccidendo lei e il figlio che portava in grembo. Robb viene ferito con diversi colpi di balestra dai musicisti.
Robbd

Roose Bolton uccide Robb.

Catelyn, benché ferita, riesce a prendere tra le sue braccia la moglie di Walder Frey e minaccia di tagliarle la gola; l'uomo però non dà alcun peso alla minaccia di Catelyn, dicendole che troverà presto un'altra moglie. Roose Bolton si avvicina al ferito Robb e gli dice che "i Lannister gli mandano i loro saluti" per poi infliggergli il colpo di grazia pugnalandolo al cuore. Catelyn urla disperata e uccide la moglie di Walder Frey, prima di essere uccisa a sua volta da Walder il Nero.

Mentre i lord del Nord sono stati uccisi all'interno della sala grande, all'esterno delle Torri Gemelle i soldati Frey fanno strage dei soldati Stark nel loro accampamento cogliendoli impreparati. Anche Vento Grigio, rimasto in una gabbia, viene ucciso a colpi di balestra. Il cadavere di Re Robb Stark viene oltraggiato, venendo decapitato e attaccando sul busto il capo reciso di Vento Grigio. I Frey sbeffeggiano con questo turpe gesto il nemico sconfitto acclamando in coro "il Re del Nord!".

Dietro le quinte

  • Robb Stark è stato interpretato da Richard Madden mentre in italiano è stato doppiato da Edoardo Stoppacciaro.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.