Il Trono di Spade Wiki
Advertisement
Il Trono di Spade Wiki

Lancia del Sole (Sunspear) è la capitale di Dorne, il più meridionale dei Sette Regni, situata nell'estremo sud-est del continente sul Mare dell'Estate. Consiste in un grande castello fortificato, sede di Casa Martell, e da una città che si estende attorno ad esso. È una città costruita in gran parte con fango e paglia. La struttura più grande della città è la Torre della Lancia, una struttura alta 150 piedi con un pinnacolo di acciaio lucido.

Nei libri

Nei romanzi di Cronache del Ghiaccio e del Fuoco la città di Lancia del Sole è descritta come protetta da tre massicce cinte murarie concentriche. Si accede alla città attraverso la Porta dell'Albero piegato, l'unico punto in cui le porte della città si allineano una dietro l'altra, consentendo ai viandanti di superare tutti e tre gli anelli delle Mura Serpeggianti e di arrivare direttamente all'Antico Palazzo, senza dover percorrere miriadi di vicoli stretti, cortili nascosti e bazar rumorosi.

Verso occidente, all'ombra delle mura massicce di Lancia del Sole, botteghe di fango e tuguri privi di finestre si abbarbicano al castello come balani alla chiglia di una galea. Stalle e locande, osterie e bordelli si aprono a ovest, molti racchiusi da mura private, e altre catapecchie spuntano anche a ridosso di quelle mura. La città, rinominata anche città-ombra, sebbene sia la più grande di Dorne, è poco più di un paesino se messa a confronto con le Città libere.

Advertisement