FANDOM


Ser Jorah Mormont era un Lord del Nord di Westeros in esilio a Essos. Durante gli anni dell'esilio giurò fedeltà a Daenerys Targaryen, l'ultima pretendente di Casa Targaryen al Trono di Spade, anch'ella in esilio fin dalla tenera età. Jorah fu il primo ad aiutarla ad adattarsi alla vita come khaleesi dei Dothraki.

Jorah era stato esiliato per aver venduto degli schiavi e nei primi anni di esilio per ottenere il perdono e per poter finalmente tornare a casa aveva lavorato come spia per Varys, il Maestro dei Sussurri di Re Robert Baratheon, inviandogli informazioni sui fratelli Viserys e Daenerys Targaryen, gli ultimi due membri sopravvissuti della deposta Casa Targaryen, e le loro intenzioni di reclamare il trono. Tuttavia, con il passare del tempo, Jorah cominciò a rispettare e ad ammirare Daenerys, sviluppando una vera e propria fedeltà verso di lei e servendola sul serio. Dopo aver evitato un tentativo di omicidio su Daenerys, Jorah smise di inviare rapporti a Varys, ignorando un perdono reale ufficiale che gli avrebbe consentito di tornare a Westeros. Egli sviluppò anche forti sentimenti, ma non corrisposti, per la sua giovane regina.

Quando Daenerys viene a sapere del suo passato di spionaggio, Jorah viene licenziato dal suo servizio e gli viene ordinato di allontanarsi. In seguito cattura Tyrion Lannister nella speranza di riconquistare la fedeltà della regina, uno sforzo che lo porta a contrarre il mortale morbo grigio. Dopo aver aiutato a salvare la sua vita sia dai Figli dell'Arpia che dai Dothraki, Daenerys lo riaccetta al suo servizio, e gli ordina di tornare da lei dopo aver trovato una cura per la sua malattia, che alla fine viene curata da Samwell Tarly, apprendista dei maestri della Cittadella, a Vecchia Città.

Dopo essersi ricongiunto a Daenerys a Roccia del Drago, Jorah continua a servire la sua regina partecipando anche ad una spedizione oltre la Barriera per catturare un estraneo da mostrare a Cersei Lannister come prova della reale minaccia degli estranei. Jorah Mormont muore durante la battaglia di Grande Inverno combattendo contro gli estranei proteggendo la sua regina.

Biografia

Passato

Jorah Mormont è il figlio di Jeor Mormont di Casa Mormont, dei Lord dell'Isola dell'Orso e vassalli di Casa Stark nel Nord. Jorah ebbe una distinta carriera militare e partecipò all'assedio di Pyke durante la Ribellione dei Greyjoy, per la quale fu nominato cavaliere da Re Robert Baratheon. Suo padre in seguito si unì volontariamente ai Guardiani della Notte in favore di Jorah per farlo diventare Lord dell'Isola dell'Orso e capo di Casa Mormont.

Jorah sposò Lynesse Hightower, ma la sua nuova moglie aveva gusti costosi che Jorah faticava a finanziare. Alla fine, Jorah si diede al commercio illegale degli schiavi, illegale nei Sette Regni per millenni. Jorah alla fine fu catturato e disonorato. Fu spogliato di sua Signoria e fuggì ad Essos nelle Città libere per evitare di essere giustiziato da Eddard Stark. Qui Jorah prestò servizio per qualche tempo nella società mercenaria della Compagnia Dorata. Tuttavia, il suo stipendio non sarebbe stato sufficiente per soddisfare Lynesse, e alla fine lei lo lasciò e divenne una concubina per un uomo più ricco.

È chiamato Jorah l'Andalo dai Dothraki, poiché presumono che tutti gli abitanti di Westeros siano Andali. Tuttavia Jorah, essendo un uomo del Nord, è discendente dei Primi Uomini.

Oltre alla lingua comune di Westeros, Ser Jorah parla fluentemente il linguaggio Dothraki.

Prima stagione

Seconda stagione

Terza stagione

Quarta stagione

Quinta stagione

Sesta stagione

Settima stagione

Ottava stagione

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.