FANDOM


Isola della Chela è l'antico seggio della Casa Celtigar nelle Terre della Corona, situata a qualche ora di navigazione a nord di Roccia del Drago. La popolazione di Punta della Chela Spezzata la chiama Isola del Granchio.

Storia

Durante la Danza dei Draghi, gli uomini di Isola della Chela

hanno combattuto a fianco di lord Walys Mooton per strappare Nido dei Corvi dai verdi.

Nonostante lord Ardrian Celtigar sia considerato avido da tutti, non ha mai rinunciato alle comodità: è noto infatti che il suo castello pullulasse di tappeti di Myr, vetro di Volantis, monili d'oro e d'argento, coppe tempestate di gioielli, falchi magnifici, un'ascia in acciaio di Valyria, un corno con il potere di richiamare mostri dalle profondità del mare, bauli di rubini e più vini di quanti se ne potessero bere in cento anni.

Eventi recenti

Lo scontro dei re

Lord Ardrian Celtigar prende con sé la maggior parte dei suoi soldati per andare a Roccia del Drago e rispondere alla chiamata di Stannis Baratheon. Preso prigioniero nella Battaglia delle Acque Nere, lord Celtigar giura fedeltà a re Joffrey Baratheon.

Tempesta di spade

Poiché lord Ardrian Celtigar si è arreso a re Joffrey, ser Axell Florent architetta un piano con Salladhor Saan per conquistare Isola della Chela per vendetta, dato che il territorio è poco difeso. Ser Davos Seaworth sconsiglia a Stannis Baratheon di attaccare l'isola, dato che ora ci sono solo donne, vecchi e bambini e gli ricorda che i soldati sono morti per lui nella Battaglia delle Acque Nere. Stannis decide di non attaccare Isola della Chela: per il consiglio dato e la lealtà dimostrata, Stannis nomina Davos lord del Bosco delle Piogge e Primo Cavaliere del Re.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.