FANDOM


L'imboscata a Roccia del Drago è stata un'azione militare durante la guerra di Daenerys Targaryen per Westeros in cui Euron Greyjoy con alcune navi della sua Flotta di Ferro ha attaccato di sorpresa la flotta di Daenerys Targaryen mentre questa ritornava a Roccia del Drago dalla Grande Guerra combattuta al Nord.

Antefatti

Daenerys Targaryen aveva momentaneamente interrotto la sua guerra contro Cersei Lannister in seguito al vertice alla Fossa del Drago, in cui era stato siglato un armistizio per fare in modo che le due fazioni si alleassero per fronteggiare insieme il comune nemico proveniente da oltre la Barriera: gli Estranei. La Grande Guerra alla fine fu vinta dai vivi nella battaglia di Grande Inverno in cui il Re della Notte e gli Estranei furono definitivamente sconfitti.

Tuttavia, la Regina Cersei aveva tradito Daenerys non rispettando i termini del vertice non inviando le sue truppe al nord, ma approfittò invece della situazione per consolidare il suo regno al sud. Grazie ad Euron Greyjoy fece arrivare da Essos la Compagnia Dorata affinché combattesse per lei.

L'imboscata

A Roccia del Drago, Euron Greyjoy tende un'imboscata alle navi Targaryen, appena giunte dal Nord. Uno dei draghi, Rhaegal, viene ucciso da tre dardi di scorpione scagliati dalla Flotta di Ferro. La pioggia di dardi costringe Daenerys alla fuga in sella a Drogon. Euron decide di utilizzare nuovamente gli scorpioni per abbattere la flotta di Daenerys. I sopravvissuti nuotano fino a Roccia del Drago, ma Missandei, ancella e migliore amica di Daenerys, viene catturata.

Conseguenze

Alle porte di Approdo del Re, avviene un incontro diplomatico tra Tyrion e Qyburn, Primo Cavaliere di Cersei, che chiedono entrambi la resa incondizionata alla parte opposta. Non ottenendo risultati, Tyrion cerca di parlare direttamente con la sorella, invitandola ad arrendersi e facendo leva sul figlio che porta in grembo. Tuttavia Cersei ignora il fratello e ordina alla Montagna di uccidere Missandei, che viene decapitata davanti agli occhi attoniti e furenti di Verme Grigio e Daenerys. La Madre dei Draghi lascia le trattative con un espressione di ira e di collera sul suo volto.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.