FANDOM


Il principe di Grande Inverno (The Prince of Winterfell) è il diciottesimo episodio della serie il Trono di Spade e l'ottavo della seconda stagione. È stato trasmesso per la prima volta negli USA il 20 maggio 2012 e in Italia il 1° giugno 2012. L'episodio è stato scritto da David Benioff e D.B. Weiss e diretto da Alan Taylor.

Trama

Theon riceve visite e mantiene il controllo del castello. Arya riscuote il debito con Jaqen H'ghar in un modo che l'assassino non approva. Re Robb viene tradito. Tyrion e Varys trovano un punto in comune, mentre Stannis e Davos si avvicinano al loro scopo. Daenerys rifiuta i consigli di ser Jorah e al Nord Sam fa una scoperta interessante.

Riassunto

Oltre la Barriera

Jon Snow viene presentato al Lord delle Ossa (uno dei capi condottieri dei bruti) da Ygritte e dai suoi compagni. All'inizio il Lord delle Ossa non comprende l'utilità del ragazzo e ordina la sua uccisione. Ygritte però lo salva dicendogli che Jon è il figlio bastardo di Ned Stark e che quindi il loro re, Mance Rayder, vorrà incontrarlo. Anche Qhorin il Monco è stato catturato dai bruti.

All'accampamento degli altri Guardiani della Notte sul Pugno dei Primi Uomini, Sam e il suo confratello Grenn scoprono un mantello nascosto sotto la neve nel quale si trovano dei pugnali di ossidiana (vetro di drago).

A Qarth

Jorah Mormont dice a Daenerys Targaryen di aver trovato una nave per portarli ad Astapor ma lei si rifiuta di lasciare Qarth senza i suoi draghi. Mormont le consiglia di fuggire dalla città e di lasciarsi alle spalle i draghi, credendo che l'invito di Pyat Pree nella Casa degli Eterni sia una trappola. Daenerys ribatte dicendo a Jorah di portarla proprio lì poiché ella non lascerà mai la città senza prima essersi ripresa i suoi “figli”.

A Grande Inverno

Theon Greyjoy fa uccidere tutti i corvi messaggeri così che le voci sulla morte di Bran e Rickon non lascino la città. Poco dopo arriva al castello Yara Greyjoy, assieme ad alcuni suoi soldati. Yara rivela di essere venuta per riportare Theon a casa, evitando che egli muoia nell'ormai indifendibile Grande Inverno. Theon si rifiuta di abbandonare Grande Inverno, al ché la sorella torna a casa da sola. Più tardi, Maestro Luwin vede Osha portare del pane nelle cripte sotto la fortezza e seguendola scopre che Bran e Rickon sono vivi e che si stanno nascondendo lì sotto con lo stalliere Hodor.

Nel Mare Stretto

Sulle navi di Stannis Baratheon, Davos Seaworth viene incaricato dal re di pianificare l'assedio di Approdo del Re. In seguito i due ricordano il periodo della conquista del regno da parte di Robert. Stannis elogia la lealtà di Davos e gli comunica che, una volta diventato re, lo eleggerà suo Primo Cavaliere.

Ad Approdo del Re

Tyrion Lannister e Bronn pianificano la difesa della capitale con l'aiuto di vari testi antichi. In seguito, interviene nella loro discussione lord Varys, chiedendo in che modo i due credono di poter bloccare l'assalto delle forze nemiche. Tyrion risponde con una battuta che aveva già usato con il piromante Hallyne: "Li bloccheremo con merda di maiale".

In seguito il Folletto cena con sua sorella Cersei, quest'ultima lo accusa di aver complottato contro Joffrey per far sì che, al momento dell'assalto di Stannis, il re scenda in battaglia. Cersei dice a Tyrion di aver rapito la sua prostituta personale e di volerla tenere prigioniera per garantire la sicurezza di Joffrey. Quando Tyrion chiede di vedere la sua amante, sua sorella ordina a una guardia di portarla nella stanza. Ad entrare non è però Shae, come si sarebbe aspettato Tyrion, ma Ros, una prostituta di Ditocorto, scambiata per l'amante di Tyrion a causa della collana che il Folletto le aveva precedentemente donato. Tyrion finge che sia lei e, dopo aver fatto una falsa dichiarazione d'amore a Ros per convincere la regina, corre nelle stanze di Shae e le dice che è in pericolo e che deve fare più attenzione.

Tyrion va in cerca di Joffrey per rendergli conto dei pericoli che dovranno affrontare, ma convintosi dell'inesperienza del ragazzo inizia a temere il peggio per l'imminente battaglia. Più tardi Varys informa Tyrion che Daenerys Targaryen è ancora viva e che possiede tre draghi. Varys sottolinea il fatto che ci vorranno anni perché i draghi crescano e diventino una vera minaccia, ma resta comunque preoccupato. Tyrion, scettico sull'esistenza dei draghi, gli risponde con la frase: "Un gioco alla volta".

Ad Harrenhal

Tywin Lannister intende attaccare Robb e il suo esercito, approfittando della presa di Grande Inverno da parte dei Greyjoy. Tywin ordina a ser Gregor Clegane di rimanere ad Harrenhal per controllare la fortezza e di tenersi Arya come coppiera. Arya capisce perciò che è arrivato il momento di fuggire. Si rivolge perciò a Jaqen, chiedendogli di aiutare lei, Gendry e Frittella ad andarsene. Siccome l'uomo si rifiuta dicendo che questo non fa parte del loro patto, Arya fa a Jaqen il terzo e ultimo nome: il suo. Sconvolto e senza alternative, Jaqen accetta di aiutare Arya e i suoi amici a fuggire Harrenhal se in cambio Arya non farà il suo nome. Jaqen a malincuore dice che Arya e i suoi amici dovranno uscire dal cancello principale a mezzanotte. I tre eseguono vedendo che tutte le guardie sono state assassinate e perciò sono in grado di evadere senza problemi.

Nelle Terre dell'Ovest

Re Robb e Talisa ritornano all'accampamento dopo una passeggiata, ma trovano ad attenderli una brutta notizia: Jaime Lannister è stato liberato da Catelyn. La donna ha pensato di proporre uno scambio, mandando Brienne di Tarth ad Approdo del Re con Jaime e sperando così che Joffrey restituisca loro Sansa e Arya. Robb si arrabbia con la madre e la fa sorvegliare giorno e notte.

Più tardi, lord Roose Bolton offre ancora una volta suo figlio bastardo per la riconquista di Grande Inverno e Robb accetta definitivamente. Ad un certo punto arriva lady Talisa e Bolton lascia soli i due giovani. La ragazza racconta a Robb il suo passato e il re le confessa di non voler sposare la nipote o la figlia di lord Walder Frey, come sancito nell'alleanza per attraversare il ponte sulle Torri Gemelle, ma di voler stare con lei. Talisa gli confessa a sua volta di essersi innamorata di lui e i due hanno un rapporto sessuale.

Apparizioni

Prima

Morti

  • Almeno 9 soldati Lannister

Cast

Protagonisti

Guest star


Nei libri

L'episodio si basa sui seguenti capitoli di Lo scontro dei re:

  • Capitolo 34, Jon IV
  • Capitolo 38, Arya VIII
  • Capitolo 41, Tyrion IX
  • Capitolo 47, Arya IX
  • Capitolo 49, Tyrion XI
  • Capitolo 54, Tyrion XII
  • Capitolo 56, Theon V
  • Capitolo 68, Jon VIII

L'episodio si basa sui seguenti capitoli di Tempesta di spade:

  • Capitolo 1, Jaime I
  • Capitolo 2, Catelyn I
  • Capitolo 14, Catelyn II
  • Capitolo 36, Davos IV
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.