FANDOM


Il Gran Tempio di Baelor (Great Sept of Baelor), chiamato anche il Grande Sept o solo il Tempio di Baelor, era il centro del culto religioso per il Culto dei Sette e la sede dell'Alto Septon della Fede. Si trovava ad Approdo del Re, la capitale dei Sette Regni, ed era uno dei più grandi edifici della città assieme alla Fortezza Rossa. Vi si tenevano grandi cerimonie religiose come matrimoni e funerali sia per la gente comune che per le famiglie altolocate come persino la famiglia reale.

Il Tempio prende il nome dal Re Baelor I Targaryen, un re noto per la sua religiosità e pacifismo, che ne ordinò la costruzione. Una statua del Re Baelor era situata nella piazza di fronte all'edificio.

La struttura fu distrutta nel 303 CA, a causa dell'esplosione di barili di altofuoco posizionati nei sotterranei del tempio.

Storia

Passato

Il Grande Tempio di Baelor è stato costruito su un luogo di culto preesistente. Il Tempio prende il nome dal Re Baelor Targaryen, un re noto per la sua religiosità e pacifismo, che ne ordinò la costruzione. Una statua del Re Baelor era situata nella piazza di fronte all'edificio.

Prima stagione

Lord Eddard Stark viene giustiziato per ordine di Re Joffrey Baratheon con l'accusa di tradimento nella piazza davanti al Grande Tempio di Baelor.

Terza stagione

Re Joffrey Baratheon visita il tempio assieme a Margaery Tyrell, Cersei Lannister e Olenna Tyrell in preparazione al matrimonio reale. Cersei racconta ad lady Olenna che la maggior parte dei monarchi di Casa Targaryen sono sepolti del tempio, e che il suo defunto marito Robert Baratheon è invece sepolto a Capo Tempesta. Il matrimonio tra Tyrion Lannister e Sansa Stark viene celebrato all'interno del tempio.

Quarta stagione

Il matrimonio tra Re Joffrey Baratheon e Margaery Tyrell avviene dentro il Grande Tempio di Baelor. Quando il giorno stesso Joffrey viene avvelenato al banchetto nuziale, il suo funerale si tiene nel tempio.

Quinta stagione

Dopo che Tywin Lannister viene assassinato da suo figlio Tyrion, il suo funerale si svolge nel Grande Tempio di Baelor. Molti lord e lady da tutti i Sette Regni arrivano al tempio per parteciparvi.

Dopo la morte di suo fratello, il matrimonio tra Re Tommen I Baratheon e Margaery Tyrell viene celebrato all'interno del tempio.

Re Tommen cerca di entrare nel tempio per discutere della liberazione di suo cognato Loras Tyrell e di sua moglie Margaery, imprigionati dal Credo Militante. I membri di questa setta impediscono al Re di entrare, al ché la Guardia Reale si prepara ad ucciderli. Sapendo che spargere sangue su un terreno sacro è un atto blasfemo ed essendo troppo timido per affrontare apertamente il Credo Militante, Re Tommen rinuncia e ritorna alla Fortezza Rossa.

Sesta stagione

Dopo che la Principessa Myrcella Baratheon muore avvelenata da Ellaria Sand, la sua salma viene riportata ad Approdo del Re e il suo funerale si tiene nel Grande Tempio di Baelor.

Il processo di Loras Tyrell ha luogo nel Grande Tempio di Baelor, dove confessa i suoi atti contro natura (omosessualità) e si unisce al Credo Militante in presenza di sua sorella Margaery e suo padre Mace Tyrell.

Il giorno in cui la regina madre Cersei Lannister deve essere processata nel tempio dall'Alto Passero e dal Credo Militante per le sue accuse di incesto e di omicidio del marito Re Robert Baratheon, nel tempio arriva una grande affluenza di persone, tra cui anche alcuni membri della Casa Tyrell, tra cui la Regina Margaery Tyrell, e il Primo Cavaliere Kevan Lannister, zio di Cersei.
610 Sept of Baelor Destruction Promo

La distruzione del Grande Tempio di Baelor.

Cersei tuttavia non si presenta al processo avendo architettato un piano per liberarsi dei suoi nemici: con la complicità di Qyburn, ha fatto innescare i barili di altofuoco nei sotterranei sotto il tempio posizionati dal Re Folle ai tempi della Ribellione di Robert per fare esplodere l'intero tempio. L'esplosione uccide tutti coloro che si trovano dentro il tempio nonché molti civili che si trovano nei pressi della zona. Il Re Tommen vede l'esplosione dalla sua stanza nella Fortezza Rossa e dopo che apprende che in essa ha perso la vita anche la Regina Margaery, si suicida buttandosi dalla finestra. Poco dopo, senza più rivali, Cersei viene incoronata Regina dei Sette Regni.

Cersei avrebbe fatto passare la distruzione del tempio come un tragico incidente (probabilmente la posizione ufficiale della Corona sulla distruzione del tempio è che l'altofuoco lì posizionato dal Re Folle è detonato accidentalmente).

Descrizione

Games of Throne S5x01

L'interno del Grande Tempio di Baelor.

Il Grande Tempio di Baelor era situato in cima alla Collina di Visenya ed era circondato da una piazza di marmo bianco nella quale si trova una statua di Baelor. Per raggiungere l'ingresso principale bisognava salire un'imponente scalinata in marmo. La grande camera principale consisteva in un'unico spazio circolare con molte raffigurazioni della stella a sette punte e le sette sculture dei Sette Dei alla base delle quali i fedeli potevano accendere delle candele. Il tempio poteva ospitare oltre 700 persone. Nel tempio si trovavano anche delle celle per i penitenti.

Dietro le quinte

  • Il disegno originale per il Grande Tempio di Baelor era totalmente differente dalla versione finale. Invece di assomigliare ad una grande cattedrale medioevale, l'edificio consisteva in sette grandi pilastri di pietra in una struttura iperboloide simile alla Cattedrale di Brasilia.
  • Nell'episodio La confessione della prima stagione, la sequenza dell'esecuzione di Eddard Stark ambientata all'esterno del tempio è stata girata nel Forte Manoel, sull'isola di Malta. Per la scalinata all'esterno del tempio nell'episodio Sangue del mio sangue è invece stata usata la Cattedrale di Santa Maria di Girona, in Spagna.
  • La cupola emisferica che ospita al suo apice un'apertura circolare detta oculo, che permette l'illuminazione dell'ambiente interno, è ispirata alla cupola del Panteon di Roma.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.