FANDOM


La Fortezza Rossa (Red Keep) è un castello che funge da residenza del Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, della sua famiglia e della sua corte nonché sede del Governo dei Sei Regni, situata all'interno di Approdo del Re, la capitale dei Sei Regni. 

È situata nella zona sud-orientale di Approdo del Re ergendosi sopra un promontorio che si affaccia sulla Baia delle Acque Nere e sul Mare Stretto.

La Fortezza Rossa è edificata nel luogo dove un tempo si trovava il Forte Aegon, la vecchia residenza dei monarchi Targaryen. Tra i principali monarchi che risiedettero all'interno della Fortezza Rossa dopo la deposizione di Aerys II Targaryen e della sua dinastia si ricordano Re Robert Baratheon, Re Joffrey Baratheon, Re Tommen Baratheon e la Regina Cersei Lannister.

Dal 305 CA è la sede del Re Bran Stark dopo che la Regina Daenerys Targaryen detronizzò Cersei Lannister durante la battaglia di Approdo del Re. Durante quest'ultima battaglia la Fortezza Rossa subì dei gravi danni quando Drogon, il drago di Danaerys, incendiò e distrusse molte parti del castello. È probabile che con l'inizio del regno di Bran Stark la Fortezza Rossa sia stata ristrutturata e riportata allo splendore di un tempo.

Struttura

Sala del trono

Questa è la sala più grande della Fortezza Rossa ed è il luogo in cui è situato il Trono di Spade. Vi si accede tramite una gigantesca porta di quercia e bronzo. La sala in se è cavernosa e può ospitare fino a mille persone. È orientata verso nord con alte finestre sul lato orientale e possenti muri su quello occidentale. Teschi dei draghi Targaryen erano esposti lungo il perimetro prima che re Robert Baratheon li facesse sostituire da arazzi con scene di caccia, all'inizio del suo regno. 

Fortino di Maegor

Il Fortino di Maegor è un quadrato di grosse dimensioni che si trova nel cuore della Fortezza Rossa. È adiacente alla Torre del Primo Cavaliere del Re. Le mura sono spesse quasi dodici piedi (circa tre metri e mezzo) ed è circondato da un fossato asciutto bordato di punte d’acciaio. Viene definito un “castello dentro il castello”. Gli appartamenti reali sono nel Fortino di Maegor. Le stanze da letto del re sono gemellate. Al suo interno si trova un cortile circondato sui quattro lati da un loggiato. All'inizio del suo regno, la Regina Cersei I Lannister fece dipingere sul pavimento del cortile una mappa del continente di Westeros.

Torre del Primo Cavaliere del Re

È adiacente al Fortino di Maegor e contiene l'ufficio e gli appartamenti del Primo Cavaliere del Re. Quando Lord Tywin Lannister assunse la carica di Primo Cavaliere, fece in modo che le sedute del Concilio Ristretto si sarebbero tenute nella Torre del Primo Cavaliere invece che nella Sala del Concilio Ristretto. I locali contenenti la sala di ricevimento e l'ufficio del Primo Cavaliere si affacciano sul cortile del Fortino di Maegor.

Torre delle Spade Bianche

La Torre delle Spade Bianche contiene le stanze dei membri della Guardia Reale.  Il piano più alto è riservato agli appartamenti del Lord Comandante della Guardia Reale.

Cripta delle Vergini

Costruita per ordine di Re Baelor I Targaryen per imprigionarvi le sue tre sorelle Daena, Rhaena, e Elaena  in modo da evitare che il vederle lo inducesse in tentazioni carnali.

Parco degli Dei

Il Parco degli Dei nella Fortezza Rossa è un un acro di olmi, ontani e pioppi neri che si affaccia sulla Baia delle Acque Nere.

Cammino del Traditore

Il Cammino del Traditore è un tozzo camminamento a forma di mezza luna che è l’entrata alle segrete. Il piano superiore è composto dalle celle riservate ai prigionieri che richiedono delle comodità. L'entrata vera e propria alla prigione è al piano terra, dietro una porta di ferro battuto e una seconda di legno grigio scheggiato. Agli altri piani ci sono gli alloggi del capo carceriere, del lord confessore e del boia di corte.

Dopo l'arresto e l'esecuzione di Eddard Stark, la sua testa e quella dei suoi cortigiani vengono impalate su delle picche sui bastioni del cammino del traditore.

Sotterranei e celle nere

Le prigioni della Fortezza Rossa hanno quattro livelli. Nel piano superiore ci sono celle con alte e strette finestre in cui sono rinchiusi i prigionieri comuni. Le celle del secondo piano, sono più piccole, senza finestre e riservate ai prigionieri di alti natali; torce posizionate nei corridoi fanno luce attraverso le sbarre. Al terzo livello ci sono le “celle nere”, ancora più piccole ma con porte di legno che impediscono l’arrivo della luce dei corridoi. Queste sono riservate ai prigionieri più pericolosi. Il livello più basso è usato per le torture. Si racconta sia più sicuro arrivare al quarto livello durante la notte, visto che di giorno ci sono cose che nessuno vorrebbe vedere. 

Passaggi segreti

La Fortezza Rossa possiede una fitta rete di passaggi segreti e tunnel. Re Maegor li fa costruire per avere la possibilità di scappare in fretta in caso di assedio. Si dice che i tunnel siano tempestati di trappole. Alcuni sono intagliati nella pietra, altri sono invece scavati nella terra e sostenuti da travi. Alcuni sono talmente piccoli che devono essere attraversati strisciando. Alcuni passano molto vicino alle stanze della Fortezza Rossa, permettendo a chi si nasconde di origliare le conversazioni. Un passaggio segreto collega le stanze da letto della Torre del Primo Cavaliere del Re, all’esterno. La stanza da letto di Varys contiene una leva segreta che permette lo slittamento di una pietra per mostrare una fila di scale. C’è inoltre un passaggio segreto per uscire dalla Fortezza dritti sul mare. Strette maniglie, impossibile da vedere da terra, sono intagliate nella parete esterna della costruzione e permettono di arrivare dalla Fortezza al fiume delle Acque Nere.

Attuali residenti della Fortezza Rossa

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.