FANDOM


Figli della Foresta Età dell'Alba

I boschi di Westeros erano abitati dai Figli della Foresta, anni prima che gli umani arrivassero sul continente.

Con il termine Età dell'Alba o Tempo dell'Alba (Dawn Age) ci si riferisce al periodo storico di durata imprecisata in cui i Primi Uomini giungono da oriente colonizzando l'occidente. Si fa formalmente coincidere con il tempo d'inizio del Mondo Conosciuto, l'era in cui gli uomini non conoscono ancora le lettere e della quale non si hanno, perciò, testimonianze scritte. L'unica certezza è che il mondo era un luogo primitivo, barbarico, popolato da tribù che sopravvivevano tramite le risorse della terra, del tutto privi di qualsiasi conoscenza della lavorazione del metallo o dell’addomesticamento degli animali.

Le prime vere notizie storiche documentate risalgono agli andali, ai valyriani, ai ghiscariani e al remoto popolo della leggendaria Asshai delle Ombre che tuttavia non si trovava nemmeno nell'infanzia durante il Tempo dell’alba. Le terre orientali ospitavano vari popoli non civilizzati mentre a Westeros, dalle Terre dell'Eterno Inverno fino alle sponde del mare dell'Estate, esistevano solamente due popoli: i Figli della Foresta e la razza delle creature conosciute come i giganti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.