FANDOM


La Principessa Elia Martell, sposata Elia Targaryen, era la sorella di lord Doran Martell, Principe di Dorne e capo di Casa Martell, e di Oberyn Martell. Era la consorte del principe ed erede al trono Rhaegar Targaryen e con lui ebbe due figli: Rhaenys e Aegon. 

Viene uccisa assieme ai suoi figli da Ser Gregor Clegane per ordine di Lord Tywin Lannister durante il Sacco di Approdo del Re, al termine della Ribellione di Robert.

Biografia

Giovinezza

Elia Martell è la quartogenita e prima figlia femmina della regnante principessa di Dorne. I nomi dei suoi genitori non sono specificati nei libri. Durante la sua giovinezza è molto legata a suo fratello minore Oberyn Martell. Quando Elia raggiunge l’età da marito, sua madre organizza per lei degli incontri con diversi pretendenti che la raggiungono a Dorne. Per di più a causa del comportamento di suo fratello Oberyn, Elia li rifiuta tutti. Sua madre, che è una cara amica di Joanna Lannister, porta Oberyn ed Elia a Castel Granito per unire i suoi figli ai gemelli di Joanna, Cersei e Jamie. Durante il loro viaggio i due fratelli si fermano a Stelle al TramontoArbor, Vecchia Città, alle Isole Scudo e a Crakehall con destinazione Castel Granito. Sfortunatamente, durante il viaggio dei due fratelli, Joanna muore dando alla luce Tyrion e, all’arrivo dei Martell, Lord Tywin Lannister non si dimostra favorevole all’unione. Il Lord di Castel Granito li informa che sua figlia Cersei è ora promessa al principe ereditario Rhaegar Targaryen, e per Elia viene proposto Tyrion in sostituzione di Jaime, gesto che i Martell considerano un affronto. 

La madre di Elia riesce comunque a organizzare un matrimonio con il principe erede Rhaegar Targaryen. Rhaegar ed Elia hanno due bambini: Rhaenys e Aegon. Il loro matrimonio – seppur non ricco d'amore - appare felice nonostante la salute di Elia, sempre più cagionevole e fragile.

La Ribellione di Robert

Al Torneo di Harrenhal il marito di Elia, Rhaegar, incontra Lyanna Stark e ne rimane colpito. Vince il torneo e incorona la donna Regina d’Amore e di Bellezza, surclassando la moglie. La reazione di Elia è sconosciuta. Un anno dopo Rhaegar rapisce, oppure scappa, con Lyanna dando così il via alla Ribellione di Robert Baratheon. Secondo Viserys Targaryen, Rhaegar semplicemente non era felice all'interno del suo matrimonio. Se Rhaegaer fosse stato felice con Elia, non avrebbe avuto bisogno di Lyanna.

Durante la guerra, Rhaegar viene ucciso da Lord Robert Baratheon durante la Battaglia del Tridente. A causa della sua paranoia, il padre di Rhaegar Il Re Folle, è convinto che lo zio di Elia, il Principe Lewyn Martell, abbia tradito Rahegar sul Tridente. Per evitare che il resto dei Dorniani possa tradirlo, tiene in ostaggio ad Approdo del Re, Elia ed entrambi i suoi figli.

Quando Tywin Lannister e i suoi 12.000 soldati arrivano nella Capitale, Re Aerys II apre loro le porte convinto che rappresentino gli aiuti, quando invece questi iniziano a saccheggiare la città nel nome di Re Robert. Tywin è convinto che per dimostrare la propria lealtà alla ribellione dopo un lungo periodo di neutralità, sia necessario compiere un atto forte e ordina l’omicidio dei figli di Elia e di Rhaegar. Più tardi il Lord di Castel Granito racconta di aver detto ai suoi capitani di uccidere gli eredi di Aerys II per assicurare il trono a Robert Baratheon, ma di aver dimenticato di specificare di risparmiare Elia in quanto non avrebbe rappresentato nessun problema nella successione. Oberyn Martell è tuttavia convinto che Tywin abbia fatto uccidere Elia e i suoi figli come risarcimento per l’offesa subita da Aerys II quando questo rifiuta il matrimonio tra Cersei e Rhaegar. Su ordine di Tywin, Ser Gregor Clegane e Amory Lorch scalarono le mura del Fortino di Maegor. La figlia di Elia, Rhaenys, viene uccisa da Ser Armory dopo che questo abbatte la porta. Il cavaliere trascina la bambina fuori dal letto del padre sotto il quale è nascosta, prima di pugnalarla (più di cinquanta volte) a morte. Ser Gregor Clegane dopo aver ucciso suo figlio Aegon davanti ai suoi occhi, stupra e uccide anche Elia, con il sangue dei suoi figli ancora sulle sue mani.

Conseguenze dell'omicidio

Il corpo di Elia, insieme a quello dei due figli, vengono avvolti in una cappa porpora dei Lannister e presentati a Robert come dimostrazione di fedeltà. Eddard Stark è disgustato dall'atto e in futuro viene perseguitato dal ricordo dei corpi insanguinati di Elia e dei suoi figli. Robert Baratheon, invece, è segretamente compiaciuto dalla loro morte e non prova nulla di fronte ai cadaveri.

I Martell sono devastati dalla notizia dell’omicidio di Elia e dei bambini. Oberyn è intenzionato a mandare avanti la guerra e vorrebbe puntare tutto su Viserys Targaryen, l’ultimo Targaryen maschio in vita. Doran Martell, il principe di Dorne, che succede la madre, non è però dello stesso avviso e, convinto di non avere forze a sufficienza, stipula la pace con Approdo del Re.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.