FANDOM


Deepwood Motte è il seggio di Casa Glover nel Nord. È un castello di tipo motte e bailey completamente in legno situato a nord della foresta del Lupo e a est di punta del Drago Marino. A nord vi sono invece delle piene di marea che portano alla baia di Ghiaccio.

Storia

Seconda stagione

Durante la Guerra dei Cinque Re, il castello rimane poco difeso in quanto Lord Galbart Glover ha seguito con il grosso del suo esercito Robb Stark nella sua campagna militare verso sud contro il Trono di Spade e Casa Lannister.  

Yara Greyjoy viene incaricata dal padre Balon Greyjoy, autoproclamatosi Re delle Isole di Ferro, di attaccare Deepwood Motte dal nord. L'attacco ha successo e la fortezza viene conquistata da 1000 uomini di ferro dopo una notte. Lady Sybelle Glover e i suoi figli, Gawen ed Erena,vengono fatti prigionieri.  

Sesta stagione

Casa Glover, con l'aiuto di Casa Bolton, ha riconquistato il seggio di Deepwood Motte e Robett Glover è diventato nuovo lord del castello.

Jon Snow, Sansa Stark e Davos Seaworth arrivano in delegazione a Deepwood Motte per chiedere ai Glover il loro sostegno nella guerra per detronizzare i Bolton usurpatori e riconquistare Grande Inverno, seggio di Casa Stark. Lord Robett Glover tuttavia rifiuta dicendo di non voler sacrificare altri suoi uomini per una causa persa e dicendo che è grazie ai Bolton che Deepwood Motte è stato riconquistato.

Struttura

Deepwood Motte è un castello antico e non particolarmente forte. La lunga sala cavernosa si trova in cima a una collina tondeggiante dalla cima piatta, dove vi è inoltre una torre di guardia alta cinquanta piedi, l'oggetto più alto su quel versante delle Montagne del Nord. Sotto la collina c'è la corte intermedia, con le stalle, i recinti dei cavalli, la fucina, il pozzo e il recinto per le pecore, difesa da un profondo fossato, un ripido terrapieno e una palizzata. Le difese esterne formano un ovale, seguendo i contorni del terreno. Ci sono due portoni, ciascuno protetto da due torri di legno squadrate, e camminamenti lungo il perimetro. Sulla palizzata del lato sud del castello, il muschio cresce folto, strisciando fino a metà delle torri, a est e a ovest si aprono prati brulli. 

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.