FANDOM


Essos mappa mondo

La posizione di Essos nel Mondo Conosciuto.

Il Continente Orientale (Essos) è uno dei quattro grandi continenti del Mondo Conosciuto. Si trova ad est del Continente Occidentale (Westeros), al di là del Mare Stretto, estendendosi nella parte più orientale del Mondo Conosciuto. A differenza di Westeros, che si sviluppa verticalmente, Essos si sviluppa orizzontalmente.

Lungo le coste occidentali sono situate le Città Libere, un gruppo di città-stato dominate da mercanti e alle loro spalle, nella zona centrale del continente, si trova una vasta zona di praterie, il cosiddetto Mare Dothraki, dominato dai nomadi guerrieri Dothraki. Le coste meridionali, chiamate Terre del Mare dell'Estate, includono le rovine dell'antica città di Valyria e la Baia degli Schiavisti con altre città-stato. Nella parte orientale il continente si estende fino ad arrivare al Mare di Giada e alle leggendarie terre di Asshai delle Ombre.

Il clima è temperato nelle aree settentrionali e occidentali e subtropicale nelle zone meridionali e orientali. Le precipitazioni generalmente diminuiscono spostandosi verso la parte orientale del continente.

Geografia

Essos HBO

Essos, il continente orientale.

Il Continente Orientale ha approssimativamente le dimensioni dell'Eurasia, con simili estensioni latitudinali e longitudinali. È molto più vasto del Continente Occidentale, nonostante la sua grandezza sia sconosciuta, dato che tuttora non esiste ancora una mappa dell'intero continente. La costa settentrionale della terraferma è separata dalla cappa glaciale dal Mare dei Brividi. Ad ovest è separato da Westeros dal Mare Stretto, luogo di frequenti rotte commerciali di interscambio tra i due continenti. A sud, oltre il Mare dell'Estate, si trova il continente di Sothoryos, mai mappato. Nell'estremo oriente, oltre al Mare di Giada, si trovano AsshaiYi Ti e la misteriosa regione detta Terre delle Ombre. A sud delle Terre delle Ombre è situato il continente di Ulthos. 

La geografia e il clima di Essos variano molto di zona in zona. Essendo separato dalla cappa polare delle Terre dell'Eterno Inverno e situato più a sud, gli inverni nel continente sono meno rigidi di quelli di Westeros.

La costa occidentale sembra godere di un clima temperato nel nord, che diventa più caldo e secco procedendo verso sud: la zona è caratterizzata da colline verdi ondeggianti, dalla vasta Foresta di Qohor e da grandi arcipelaghi, come quelli di Braavos e Lys. La parte centrale del continente è occupata dalle praterie del Mare Dothraki e, a est dall'arido deserto di sabbia rossa conosciuto con il nome di Desolazione Rossa, dove non cresce nulla. Oltre il deserto, la città di Qarth è situata accanto alle Porte di Giada che portano al mare omonimo. Nella zona meridionale dominano colline ondeggianti secche e un clima mediterraneo, la costa si affaccia sul Mare dell'Estate e collega Volantis alla Penisola di Valyria e al grande golfo chiamato Baia degli Schiavisti. Il Continente Orientale è dominato dalle Montagne delle Ossa e dal Krazaaj Zasqa, delle catene montuose che separano longitudinalmente la metà occidentale, più conosciuta dagli abitanti del Continente Occidentale, da quella orientale, più esotica e meno conosciuta.

Regioni

Le Città libere

Città libere

Le nove città libere.

Le Città libere (come è testimoniato dal loro nome) non sottostanno all'autorità del re del Trono di Spade o di altri sovrani e sono rette da propri statuti particolari, nonostante inizialmente fossero colonie Valyriane. Esse sono in tutto nove:

  • Braavos, situata in un golfo ricco di isolette collegate da ponti di pietra vicino al capo nord-est del continente, circa alla stessa latitudine della Valle di Arryn nel Continente Occidentale, nel punto di congiunzione del Mare Stretto con il Mare dei Brividi
  • Lorath, situata su di un'isola lungo la costa nord del continente, sul Mare dei Brividi
  • Norvos, situata sulle Colline di Norvos, nella zona centro-settentrionale del continente.
  • Qohor, situata vicino a una grande foresta, la Foresta di Qohor e sulle sponde del Qhoyne, a est di Norvos e a nord di Volantis.
  • Pentos, che si affaccia sulla Baia di Pentos, sulla costa occidentale del continente, alla stessa latitudine di Approdo del Re nel Continente Occidentale
  • Myr, sulle rive del Mare di Myrth, alla stessa latitudine di Capo Tempesta nel continente occidentale
  • Tyrosh, situata su un'isola a nord dell'arcipelago delle Stepstones
  • Lys, situata su un'isola al largo della costa meridionale, a sud-est di Tyrosh e ovest di Volantis
  • Volantis, la più antica delle Città libere, situata sulla foce a delta del grande fiume Rhoyne, sulla costa meridionale del continente

Il fiume Rhoyne

La regione occidentale è dominata dal bacino del fiume Rhoyne e dai suoi numerosi affluenti che sorgono dalle colline e scorrono più o meno da nord-ovest a sud-est dove il vasto delta del fiume sfocia nel Mare dell'Estate, vicino al porto di Volantis.

La Penisola Valyriana

La Penisola è situata a sud-est delle Città libere e a ovest della Baia degli Schiavisti, un tempo terra dell'antica popolazione di Valyria. La fonte del potere dei Valyriani erano i draghi, ritrovati in una catena di vulcani situati sulla loro penisola, poi domati e utilizzati come armi da guerra.

La Baia degli Schiavisti

Ad est della Penisola Valyriana seguendo la costa del Mare dell'Estate da ovest verso est, è situato un golfo conosciuto come il Golfo del Dolore, che si estende più a nord in una baia nota come Baia degli Schiavisti. Gli abitanti delle città della baia, sulla sua costa orientale, sono i discendenti di Vecchia Ghis, antica rivale di Valyria. Durante il periodo di espansione della Libera Fortezza di Valyria, Vecchia Ghis fu l'unica grande potenza a riuscire a tenergli testa fino a quando dovette cedere alla potenza dei draghi valyriani.

Il Mare Dothraki

Le pianure del Mare Dothraki sono le vaste praterie interne al continente, un "mare d'erba", che si estende per miglia e miglia. E' abitata da una razza feroce di guerrieri a cavallo nomadi conosciuti come Dothraki . L'unico insediamento permanente dei Dothraki è la città di Vaes Dothrak, situata all'ombra di un monte isolato conosciuto come la Madre delle Montagne.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.