FANDOM


I miei antenati sapevano che, perché i Tully potessero sopravvivere, bisognava forgiare alleanze. La nostra trota nel corso dei secoli ha nuotato in così tanti fiumi ed è saltata in così tanti piatti che mi sorprende che la metà dei sigilli del regno non abbia pinne ora. Così a ogni figlio Tully viene insegnato "Famiglia, Dovere, Onore", le parole dei Tully...e una rottura nel culo dei Tully!
-- Brynden Tully
 

Casa Tully di Delta delle Acque è una delle grandi case di Westeros e domina sulle Terre dei Fiumi. L'attuale capo di Casa Tully è Lord Edmure Tully, figlio di Lord Hoster Tully.  

Al tempo della Conquista dei Targaryen, le Terre dei Fiumi erano sottomesse agli Uomini di Ferro dalla imponente fortezza di Harrenhal, ma con l'avvento di Aegon il Conquistatore furono liberate poste sotto il dominio di Casa Tully. Durante la Guerra dei Cinque Re, i lord delle Terre dei Fiumi si schierarono con il Re del Nord Robb Stark contro il Trono di Spade e Casa Lannister. Tuttavia, Robb Stark, Edmure Tully e tutti i loro alfieri furono traditi nel massacro noto come le Nozze Rosse da Lord Walder Frey e Lord Roose Bolton. Il dominio delle Terre dei Fiumi passò quindi a Casa Frey, detronizzando Casa Tully con Lord Edmure ora prigioniero dei Frey.  

Ser Brynden Tully riorganizzò le rimanenti forze dei Tully e riconquistò il castello di Delta delle Acque dai Frey. Questi ultimi assediarono il castello aiutati dalle truppe Lannister guidate da Ser Jaime Lannister, che riuscì a terminare l'assedio convincendo Edmure Tully ad ordinare alla guarnigione ad arrendersi in cambio di clemenza. Solo Brynden rifiutò di arrendersi e morì combattendo mentre Edmure ritornò prigioniero dei Frey. Walder Frey e il resto della linea maschile dei Frey furono assassinati da Arya Stark come vendetta per le Nozze Rosse. La successiva instabilità politica dei Sette Regni nei mesi successivi favorì quindi il ritorno di Casa Tully a governare la regione, con Lord Edmure Tully di nuovo Lord di Delta delle Acque.  

Il loro sigillo è una trota argentata balzante su uno sfondo rosso e blu. Il loro motto è “Famiglia, Dovere, Onore" ("Family, Duty, Honor").

Storia

Origini e passato

La Casa Tully è un’antica e nobile casa che può datare le sue origini all’ Età degli Eroi. A differenza di molte altre Grandi Case non ha mai regnato sul trono, ma ha mantenuto Delta delle Acque per migliaia di anni tra i vassalli delle famiglie che hanno regnato. La Casa Tully sale alla ribalta durante la Guerra di Conquista, quando Lord Edmyn Tully guida i ribelli che disertano re Harren il Nero e si unisce ad Aegon il Conquistatore. Con la sconfitta di Harren il Nero nel Rogo di Harrenhal, Lord Edmyn viene premiato con il dominio delle Terre dei Fiumi

Durante la Danza dei Draghi, i Tully governano, almeno nel nome, i signori dei Fiumi in litigio. Non sembra però che abbiano preso parte alla guerra civile, a differenza di alcuni dei loro alfieri come i Blackwood e i Frey.

A causa della vulnerabilità geografica delle Terre dei Fiumi, la Casa Tully stringe diverse alleanze per prevenire le invasioni. Lord Hoster Tully cerca di far sposare il fratello Ser Brynden, eroe della guerra Guerra dei Re da Nove Soldi, a Bethany Redwyne, ma egli rifiuta. Questo condurrà a una successione di brutti litigi tra i due che porteranno il più giovane ad acquisire il soprannome di “Pesce Nero”. Hoster prende in quegli anni anche un protetto, Petyr Baelish, figlio di un signorotto delle Dita. Nel suo periodo di permanenza sotto i Tully, Petyr si innamora della più grande delle figlie di Lord Tully, Catelyn, ma viene rifiutato. Come consolazione giace con la più giovane figlia, Lysa, prendendone la verginità. Hoster nega al ragazzo la possibilità di sposare una delle due donne a causa del suo basso rango e obbliga Lysa a bere il tè della luna per non permetterle di avere il figlio di Petyr. Hoster accetta successivamente l’offerta di Tywin Lannister di far sposare sua figlia Lysa a Jaime Lannister, ma il giovane si unisce inaspettatamente alla Guardia Reale prima del matrimonio. Hoster respinge in seguito lo proposta di Tywin di far sposare Lysa al fratello minore di Jaime, Tyron. Altri progetti esistono per la Casa Brax e per altre casate, ma a trionfare è l’offerta di Lord Rickard Stark. Il Lord di Grande Inverno, Rickard Stark, offre Brandon Stark, erede della Casa Stark in marito a Catelyn. Petyr Baelish sfida a duello Brandon per la mano della giovane e, perdendo, si guadagna l’esilio da Delta delle Acque. L’esecuzione di Brandon e Rickard da parte del Re Folle cambia però le carte in tavola. Lord Tully si tuffa nella ribellione, organizzando un matrimonio tra Catelyn e il fratello di Brandon, Lord Eddard Stark, e tra Lysa e Lord Jon Arryn. Le Terre dei Fiumi sono uno dei teatri principali della guerra e Lord Hoster si rende protagonista della Battaglia delle Campane distruggendo alcune famiglie leali al re, tra cui i Goodbrook, i Darry, i Mooton e i Ryger. Il controllo sui suoi alfieri non è però forte. Escludendo le case riluttanti a partecipare alla ribellione, è la Casa Frey che crea i maggiori problemi. La casata delle Torri Gemelle, si costruisce con gli anni la nomea di “ritardatari”, arrivando sempre a guerra già conclusa. Durante la Ribellione di Robert si presenteranno solo in seguito alla Battaglia del Tridente. Dopo la guerra, le giovani donne Tully si dirigono verso le sedi dei loro mariti. Lysa, accompagnata da Ser Brynden Tully, raggiunge la Valle di Arryn, dove il Pesce Nero ottiene il ruolo di Cavaliere della Porta Insanguinata; e Catelyn verso Grande Inverno.

Prima stagione

Dopo la morte del marito Jon Arryn, Lysa spedisce a Catelyn un messaggio in codice con il fine di avvertirla sui Lannister. Quando Catelyn parte per Approdo del Re per parlare con suo marito Eddard riguardo il tentato omicidio del figlio Bran, Petyr Baelish (all'epoca Maestro del Conio) le rivela che la daga utilizzata per il fatto appartiene a Tyrion Lannister. Durante il suo ritorno a Grande Inverno, Catelyn cattura Tyrion alla Locanda dell’Incrocio e lo porta dalla sorella nella Valle di Arryn, per sottoporlo ad un processo. Lord Tywin Lannister, in risposta, manda dei predoni nelle Terre dei Fiumi. I Tully mandano successivamente una delegazione di alto lignaggio e alcuni superstiti a chiedere giustizia al Trono di Spade.

Nel frattempo, Edmure destina una forza difensiva ai confini delle Terre dell'Ovest. Edmure viene sconfitto da Ser Jaime Lannister sul Dente Dorato, il quale lo sequestra e disperde le sue forze assediando il castello dei Tully. Intanto il campione di Lysa perde il combattimento nel processo per singolar tenzone e Tyrion viene liberato. Lysa si rifiuta di prendere parte alla guerra e di spedire rinforzi per combattere contro i Lannister. Robb, durante una manovra estremamente scaltra, cattura lo Sterminatore di Re e rompe l’assedio con un sorprendente attacco a sorpresa di Ser Brynden.

Seconda stagione

Per conto di Robb, Catelyn cavalca verso sud per trattare con Renly Baratheon, che viene però ucciso prima di poter assicurare un’alleanza. Dopo essere venuta a conoscenza della presunta morte di due dei suoi figli, Catelyn rilascia Jaime Lannister dalla prigionia nel castello dei Tully, nella speranza di scambiare la sua vita con quelle della sue due figlie Sansa e Arya. Nessuno sa però dove sia fuggita quest’ultima. Come ricompensa per essere stato l’artefice dell’unione tra i Tyrell, i Lannister e i Baratheon di Approdo del Re, Lord Petyr Baelish viene nominato Lord Protettore del Tridente da Re Joffrey Baratheon. Secondo la versione del Trono di Spade, Petyr rimpiazza il ribelle Lord Hoster Tully come signore delle Terre dei Fiumi.

Terza stagione

L'anziano Hoster Tully muore e a Delta delle Acque si tiene il suo funerale. Alla morte di Hoster, Edmure diventa Lord di Delta delle Acque sia di titolo che di fatto. Seguendo i rituali delle cerimonie funebri dei Tully, il corpo di Hoster viene posato in un’imbarcazione che viene accompagnata nel fiume da sette alfieri e gli viene poi dato fuoco tramite una freccia accesa. Il compito di colpire la barca spetta all'erede, ma quando Edmure sbaglia il colpo più volte, il Pesce Nero lo sostituisce.

Robb, tornato per l’occasione, è ora sposato a Talisa Maegyr, una straniera di Volantis. Il matrimonio comporta però la rottura dell’accordo con i Frey, che prevedeva il matrimonio di Robb e Arya con due componenti della casa Frey in cambio del libero passaggio attraverso le Torri Gemelle. Edmure acconsente a sposare egli stesso una Frey. Alle Torri Gemelle i Tully e gli Stark vengono traditi durante il matrimonio in un massacro noto come Nozze Rosse in un complotto ordito tra Lord Walder Frey e Lord Roose Bolton. Solo il Pesce Nero, che si era allontanato per caso momentaneamente dalla sala, riesce a sfuggire. Robb, Talisa e Catelyn vengono uccisi mentre Edmure viene fatto prigioniero. Beffeggiando il rituale dei Tully, Catelyn viene gettata nuda nel fiume da una finestra. Casa Tully viene privata delle sue terre, dei suoi titoli e delle sue ricchezze. Il governo delle Terre dei Fiumi, e dei loro domini, viene dato alla Casa Frey.

Quarta stagione

Nel frattempo, Lysa viene spinta nel vuoto dalle Porte della Luna da Petyr Baelish.

Sesta stagione

Ser Brynden Tully, sfuggito alle Nozze Rosse, è riuscito a riorganizzare le rimanenti forze di Casa Tully e ha riconquistato il castello di Delta delle Acque dal'occupazione di Casa Frey. Edmure Tully viene costretto da Lothar Frey a stare sul patibolo tutti i giorni, ma Brynden non si arrende e la minaccia non ha effetto. Gli assedianti litigano tra loro e non fanno progressi fino a quando Jaime Lannister viene incaricato di velocizzare la resa del castello. Appena arrivato, Jaime libera Edmure, ma minaccia il giovane Tully, dicendogli che se non gli consegna il castello, Delta delle Acque sarà raso al suolo e suo figlio non ancora nato ucciso. Edmure riesce presto a consegnare il castello senza colpo ferire. Solo ser Brynden si rifiuta di arrendersi e muore combattendo per la sua casa.

 Edmure Tully viene imprigionato nuovamente dai Frey. Pochi giorni dopo, tuttavia, Walder Frey e tutti i membri maschi di Casa Frey vengono assassinati da Arya Stark, nipote di Edmure. In qualche modo con la morte dei Frey Edmure riottiene la libertà. 

Ottava stagione

Edmure Tully ha riottenuto i titoli di Lord di Delta delle Acque e Lord Protettore del Tridente e come tale partecipa al Gran Concilio del 305 CA ad Approdo del Re dopo la morte di Cersei Lannister e l'assassinio di Daenerys Targaryen. I lord e le lady più importanti di Westeros devono eleggere un nuovo Re dei Sette Regni e Edmure si propone dicendo di essere un uomo di una certa esperienza e veterano di due guerre. Prima che tuttavia possa continuare il suo discorso, Edmure viene interrotto da sua nipote Sansa Stark, che gli chiede di sedersi. Capendo che si è solo messo in ridicolo davanti a tutti, Edmure si siede scoraggiato e imbarazzato. Edmure acconsente ad eleggere suo nipote Bran Stark come nuovo Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini

Membri di Casa Tully

Membri recenti

Servitori

Membri storici

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.