FANDOM


Capo Tempesta (Storm's End) è la sede ancestrale di Casa Baratheon. Lord Gendry Baratheon ne è l'attuale Signore. Capo Tempesta è una formidabile fortezza, situata sulla costa sud-orientale di Westeros affacciata sul Golfo dei Naufragi.

Storia

Il mito della fondazione

Nel mito la costruzione di Capo Tempesta è attribuita a Durran, una figura leggendaria dell'Età degli Eroi, che si diceva che si fosse guadagnato l'odio del dio del mare e la dea del vento quando prese Elenei, figlia dei due dei, come sua moglie. Adirati i due dei inviarono enormi tempeste per distruggere la fortezza di Durran. Durran sfidò gli dei e costruì una fortezza più grande e formidabile, ma che fu distrutta. La settima fortezza di Durran, costruita presumibilmente con l'aiuto di Bran il Costruttore, resistette alla rabbia dei genitori di Elenei e ottenne il nome di Capo Tempesta

Casa Baratheon

Capo Tempesta divenne la sede dei sovrani delle Terre della Tempesta, i Re della Tempesta, per millenni. Quando Aegon il Conquistatore invase Westeros, mandò il suo comandante e fratellastro Orys Baratheon a prendere Capo Tempsta. L'ultimo dei Re della Tempesta, Argilac l'Arrogante, lasciò la sicurezza della sua fortezza e incontrò Baratheon in una battaglia aperta. Argilac fu sconfitto e Orys Baratheon prese i suoi domini, il sigillo, il motto e la figlia di Argilac, diventando il fondatore di Casa Baratheon.

Capo Tempesta era una delle più potenti fortezze dell'intero continente e subì molti assedi ma non cadde mai in nessun attacco nella sua storia millenaria. La sua parete verso il mare ha uno spessore di circa 20 metri con una caduta di circa 50 metri nel mare sottostante. Si dice che il castello sia protetto da incantesimi nelle sue mura che impediscono alla magia di penetrare le sue difese.

Durante la ribellione di Robert Baratheon, Capo Tempesta fu assediata per oltre un anno dalle forze di Casa Tyrell, che era rimasta fedele al Re Folle Aerys II Targaryen. La guarnigione del castello, comandata dal fratello di Robert, Stannis, fu costretta a sfamarsi di cani e topi e fu sul punto di ricorrere al cannibalismo quando furono salvati da un carico di cipolle, contrabbandato nel castello dal noto contrabbandiere Davos. Dopo la morte di Aerys, Eddard Stark fece concludere l'assedio senza spargimento di sangue, mentre Lord Mace Tyrell capì che la guerra era ormai persa e giurò fedeltà a re Robert. Davos fu stato nominato cavaliere per le sue azioni.

Re Robert nominò suo fratello Stannis Lord di Roccia del Drago, con dispiacere di Stannis, lasciando il loro fratello Renly come Lord di Capo Tempesta. Dopo l'assassinio di Renly da parte di Stannis durante la Guerra dei Cinque Re, il controllo del castello è tornato a Stannis fino alla sua morte.

Dopo la battaglia di Grande Inverno, essendosi estinta tutta la line di sangue dei Baratheon con la morte sia di Renly che di Stannis ma anche di Re Tommen Baratheon, la Regina Daenerys Targaryen legittima Gendry, il figlio bastardo non riconosciuto del re Robert Baratheon, come Lord Gendry Baratheon, Lord di Capo Tempesta e capo della Casa Baratheon.

Aspetto

Capo Tempesta è circondato da mura possenti alte cento piedi, spesse quaranta nel punto dove sono più fine e ottanta nel lato che da sul mare. Le pietre hanno un nucleo di sabbia e calcinaccio. Una delle pareti del castello sorge dal mare ed è alta 150 piedi. Il castello ha al suo centro una torre a tamburo coronata da merli disposti in modo tale che il nemico, da una notevole distanza, veda un unico enorme pugno che si erge verso il cielo in segno di sfida. La torre è così ampia da contenere il granaio, la caserma, l’armeria, il salone delle feste, e le camere del lord. Il lato-mare del castello si erge su enormi scogliere bianche ed è presente un passaggio per il mare costruito in una caverna e protetto da un castello. Le mura sono protette da incantesimi.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.