Il Trono di Spade Wiki
Advertisement
Il Trono di Spade Wiki

" Mi ha chiesto di smetterla di chiamarmi "Pesce Nero". Ha detto che era una vecchia battuta, e non fu molto divertente all'inizio...gli ho detto che la gente mi ha chiamato "Pesce Nero" per così tanto tempo che non ricordano più il mio vero nome. "
-- Brynden Tully a sua nipote Catelyn Stark riguardo a Hoster Tully

Ser Brynden Tully, popolarmente chiamato "il Pesce Nero" (Blackfish), era un cavaliere e un membro di Casa Tully. Era il fratello minore di Lord Hoster Tully e lo zio di Catelyn, Lysa ed Edmure Tully.

Dopo essere sfuggito al massacro di Robb Stark dell'esercito del Nord alle Nozze Rosse, il Pesce Nero ha radunato le forze rimanenti di Casa Tully per riconquistare Delta delle Acque da Casa Frey, divenendo così di fatto il capo di Casa Tully durante la prigionia di suo nipote Edmure. Rifiutando di consegnare la sua casa di famiglia ai Frey, fu ucciso combattendo quando Jaime Lannister riprese il castello con l'aiuto involontario di Edmure.

Biografia

Passato

Brynden Tully è il fratello minore di Hoster Tully, Lord di Delta delle Acque e capo di Casa Tully, e lo zio di Catelyn Stark , Edmure Tully e Lysa Arryn . Brynden è un rispettato cavaliere e formidabile comandante di battaglia, che per primo si è distinto nella Guerra dei Re da Nove Soldi, quasi quarant'anni prima della Guerra dei Cinque Re.

Brynden ha spesso discusso con suo fratello maggiore Hoster, in particolare sul fatto che Brynden non si è mai sposato. Quando Brynden tornò a casa dalla Guerra dei Re da Nove Soldi, Hoster aveva già organizzato per lui il matrimonio con Bethany Redwyne, della ricca e potente Casa Redwyne dell'Altopiano. Brynden rifiutò di acconsentire al matrimonio rifiutando di sentirsi dire quando e chi sposare. Hoster si adirò per il fatto che Brynden non avrebbe stretto un matrimonio per migliorare la famiglia, e disse che era la pecora nera della famiglia Tully. Brynden disse sarcasticamente che dato che il sigillo di Tully è una trota, sarebbe più appropriato dire che era il "pesce nero" della famiglia Tully. Da quel giorno ser Brynden divenne popolarmente noto come "Il pesce nero". Brynden ha persino iniziato a usare un pesce nero nella propria araldica personale sostituendo la normale trota d'argento con una nera. Hoster avrebbe tentato di contrarre altre alleanze matrimoniali organizzate per Brynden nel corso degli anni, molte delle quali erano partite molto promettenti, ma Brynden le rifiutò tutte, il che portò a continui litigi tra i due fratelli per tutta la vita.

Nonostante i suoi disaccordi con suo fratello sul rifiuto di sposarsi, Brynden era molto devoto alla sua famiglia.

Terza stagione

Durante la Guerra dei Cinque Re, Brynden Tully partecipa al funerale di suo fratello Hoster Tully a Delta delle Acque assieme ai suoi nipoti Edmure e Catelyn e a Robb Stark, figlio di Catelyn, che si è proclamato Re del Nord. Più tardi, parlando con Catelyn, Brynden la consola dicendole che lui e il fratello sono riusciti a fare pace sul letto di morte. Catelyn è affranta anche perché pensa che i suoi due figli Bran e Rickon siano morti e Brynden le dice di farsi forza.

Il Pesce Nero porta Rickard Karstark e suoi uomini davanti a Re Robb dopo che hanno brutalmente assassinato i giovani Willem e Martyn Lannister come vendetta contro Casa Lannister. Brynden consiglia a Robb di non giustiziare Lord Karstark tenendolo invece come ostaggio per fare in modo che le forze dei Karstark rimangano fedeli all'armata degli Stark. Re Robb ignora il consiglio del prozio e decapita Rickard Karstark per tradimento.

Il Pesce Nero è presente durante le trattative di Robb con Walder il Nero e Lothar Frey per discutere l'alleanza tra Casa Stark e Casa Frey. Robb è infatti venuto meno ad una promessa fatta a Lord Walder Frey di sposare una delle sue figlie sposando invece Talisa Maegyr. Per ripagare l'offesa ricevuta, i Frey chiedono che sia Edmure Tully a sposare una delle figlie di Lord Walder. Edmure è reticente di sposare una donna che non ha mai visto ma Brynden gli dice che deve farlo se ciò può aiutarli a vincere la guerra. Alla fine Edmure accetta e gli Stark-Tully si recano alle Torri Gemelle per partecipare al matrimonio.

Catelyn Stark e Brynden Tully durante il banchetto nuziale.

Durante il banchetto nuziale, Brynden Tully è al tavolo con la nipote Catelyn Tully e Roose Bolton e beve molto scherzando sul matrimonio tra Bolton e Walda Frey, una grassa nipote di Lord Walder. Brynden riesce casualmente a scampare al massacro delle Nozze Rosse in cui i Frey tradiscono gli Stark-Tully assassinando a sorpresa Robb, Talisa, Catelyn e tutti i presenti nella sala grande e facendo Edmure prigioniero. Il Pesce Nero si era infatti momentaneamente allontanato dalla sala per urinare e prendere una boccata d'aria. Brynden riesce a scappare dalle forze dei Frey e a mettersi in salvo.

Sesta stagione

Sono passati quasi due anni dalle Nozze Rosse e Brynden Tully è riuscito a riorganizzare le rimanenti forze dei Tully per riconquistare Delta delle Acque dalle scarse forze dei Frey. Il castello viene quindi messo sotto assedio dai Frey e da un contingente di soldati Lannister comandati da Jaime Lannister, lo "sterminatore di re".

Walder il Nero e Lothar Frey cercano di costringere il Pesce Nero ad arrendersi minacciando di uccidere Edmure Tully, ma Brynden dice di uccidere pure il nipote, lasciando i Frey basiti. Il Pesce Nero esce poco fuori dalle porte per parlamentare con Jaime Lannister e gli dice che non consegnerà mai il castello della sua famiglia ai Lannister, sottolineando che esso è provvisto di viveri e munizioni per un anno intero.

Brienne di Tarth e il Pesce Nero.

Più tardi Brienne di Tarth arriva a Delta delle Acque con una lettera di Sansa Stark che chiede al Pesce Nero di mandare le forze dei Tully a Nord per unirle all'esercito di Jon Snow per riconquistare Grande Inverno da Casa Bolton. Jaime Lannister, che conosce Brienne, le concede di entrare nel castello a parlare con il Pesce Nero dicendo di riferirgli che se lascerà che i Lannister e i Frey entrino a Delta delle Acque allora lui consentirà al Pesce Nero e alle forze dei Tully di recarsi al nord da Sansa. Brienne e il suo scudiero Podrick Payne entrano così a Delta delle Acque ma il Pesce Nero è irremovibile: capisce le ragioni di Sansa ma si rifiuta di cedere il castello ai Lannister.

Quella notte, su decisione di Jaime, Edmure Tully viene mandato a riprendere il castello ordinando alla guarnigione dei Tully di arrendersi. Il Pesce Nero sa bene che si tratta di una trappola e vieta ai suoi uomini di abbassare il ponte levatoio per farlo entrare. Tuttavia, nonostante sia Brynden al comando delle forze dei Tully, formalmente è proprio Edmure il legittimo Lord di Delta delle Acque. Per questo motivo i soldati Tully decidono di ignorare i comandi del Pesce Nero e fanno entrare Edmure. Come previsto, Edmure ordina ai soldati Tully di arrendersi e di abbassare il ponte levatoio per far entrare le truppe dei Lannister-Frey.

Brynden Tully, adirato, si rifiuta di arrendersi e decide di combattere da solo ugualmente, ma non prima di aver permesso a Brienne e Podrick di scappare su una barca da un passaggio segreto sul fiume. Fatto ciò, il Pesce Nero affronta i soldati Lannister e viene ucciso combattendo per la sua casa.

Dietro le quinte

  • Brynden Tully è stato interpretato da Clive Russel mentre in italiano è stato doppiato da Ennio Coltorti.

Nei libri

Nei romanzi di Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, Ser Brynden Tully compare fin dal primo romanzo. Ser Brynden serve infatti come Cavaliere della Porta Insanguinata e incontra la nipote Catelyn Tully alla Porta Insanguinata quando questa arriva dopo aver catturato Tyrion Lannister e aver cavalcato attraverso le Montagne della Luna. Nella serie TV l'unico Cavaliere della Porta Insanguinata ad accogliere Catelyn è Ser Vardis Egen.

Dopo essere venuto a conoscenza dell'attacco dei Lannister alle Terre dei Fiumi, Ser Brynden Tully chiede a Lysa Arryn il permesso per partire alla volta di Delta delle Acque con mille uomini. Alla risposta negativa della nipote, egli abbandona l'incarico e accompagna Catelyn al Moat Cailin per ricongiungersi con Robb Stark e il suo esercito. Da questo momento Brynden segue la campagna militare di Robb nelle Terre dei Fiumi e poi nelle Terre dell'Ovest. Nella serie TV, invece, Brynden non partecipa alla campagna militare del nipote e viene introdotto nella storia solo al funerale di suo fratello Hoster Tully.

Al contrario della serie televisiva, il Pesce Nero non è presente alle Nozze Rosse poiché è stato lasciato da Robb a presidiare Delta delle Acque in qualità di "Protettore della Marca Meridionale" (titolo creato da Robb). Dopo aver saputo degli eventi delle Nozze Rosse, Ser Brynden anticipa l'imminente assedio da parte dei Frey e dei Lannister approvvigionando il più possibile il castello per prepararsi a un lungo assedio. Come nella serie TV, Brynden riesce a resistere per diversi mesi, fino all'arrivo di Ser Jaime Lannister, mandato a risolvere la questione. Prima che Edmure consegni il castello a Ser Jamie, Ser Brynden scappa nuotando sotto una delle grate lasciate leggermente aperte dai soldati del Tully.

Al punto in cui sono arrivati i libri, Ser Brynden Tully è ancora vivo anche se la sua posizione è sconosciuta.


Advertisement