FANDOM


Bronn è un ex mercenario, attuale Lord di Alto Giardino, Lord Protettore dell'AltopianoMaestro del Conio, e il fondatore della sua casa. Bronn era un tempo un sicario abile e pericoloso fino a quando non incontrò Tyrion Lannister nel suo processo in combattimento a Nido dell'Aquila. Successivamente, Bronn entra nel servizio di Tyrion come sua personale guardia del corpo, assassino e esecutore e in cambio riceve il cavalierato, il potere e la ricchezza.

Mentre Bronn inizia come un mercenario, nel corso del racconto le sue fortune continuano a salire gradualmente. Bronn viene brevemente nominato Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re quando Tyrion agisce come Primo Cavaliere del Re.Viene poi ricompensato con un cavalierato dal Re Joffrey Baratheon per il ruolo chiave che ha svolto durante la battaglia delle Acque Nere, assumendo il nome formale " Ser Bronn delle Acque Nere". Dopo la fuga di Tyrion entra in buoni rapporti con suo fratello Jaime Lannister con il quale viene mandato a Dorne per salvare la Principessa Myrcella Baratheon dalla vendicativa famiglia di Oberyn Martell. Durante questa missione Bronn viene avvelenato da Tyene Sand e quasi muore, ma sopravvive e può lasciare Dorne. Successivamente accompagna Jaime a Delta delle Acque assumendo il comando dell'assedio del castello. Dopo la riuscita dell'impresa, Bronn e Jaime tornano ad Approdo del Re in tempo per assistere all'incoronazione a Regina di Cersei Lannister, sorella di Jaime. Giorni dopo, Bronn aiuta Jaime, Randyll Tarly e Dickon Tarly a guidare la presa di Alto Giardino. Sulla via del ritorno per Approdo del Re, Bronn difende il convoglio dei Lannister da un attacco a sorpresa di Daenerys Targaryen e dei suoi Dothraki, ferendo il drago Drogon, e alla fine salvando Jaime dall'ira del drago .

In seguito all'abbandono di Jaime della sua regina, sorella e amante, Cersei incarica Bronn dell'assassinio dei suoi odiati fratelli Jaime e Tyrion, promettendogli il titolo di Lord di Delta delle Acque. Tuttavia, dopo aver trovati i due ex-compagni, Bronn negozia con loro nel probabile evento che Daenerys Targaryen vinca la guerra di essere nominato Lord di Alto Giardino in cambio di non ucciderli. Con la vittoria della guerra e la morte sia di Cersei che di Daenerys, Bronn diventa nuovo Lord di Alto Giardino, Protettore dell'Altopiano e Maestro del Conio sotto il nuovo Re Bran Stark.

Biografia

Passato

Non si sa molto del passato di Bronn o della sua famiglia, tranne che aveva un fratello minore. Entrambi i suoi genitori lo hanno picchiato brutalmente.

All'età di 5 anni, il suo naso è stato accidentalmente rotto quando sua madre lo ha colpito con una mazza di ferro. Il suo naso è stato rotto una seconda volta all'età di 9 anni, durante una rissa con alcuni ragazzi più grandi e hanno vinto. È stato anche rotto una terza volta, ma i dettagli sono sconosciuti.

Bronn afferma di aver ucciso una donna prima che avesse 12 anni, sebbene fosse per legittima difesa mentre lo stava attaccando con un'ascia. Bronn ha anche detto di essere stato oltre la Barriera. Quando gli viene chiesto perché fosse lì, lui risponde senza mezzi termini che era per "lavoro". 

Prima stagione

Bronn stagione 1

Bronn con il seguito di Catelyn Stark lungo la strada per Nido dell'Aquila.

Bronn si trova alla locanda all'Incrocio quando arriva Lord Tyrion Lannister che promette di pagare chiunque gli cederà la sua camera. Bronn si offre volontario e gli cede la sua stanza. Tuttavia, Tyrion non può effetture il pagamento perché viene arrestato da Catelyn Stark e ser Rodrik Cassel per il tentato omicidio del figlio di Catelyn di 10 anni Bran Stark. Bronn accompagna il seguito di Catelyn Stark verso la Valle di Arryn dove si terrà il processo e sente Tyrion dire che pagherà bene chiunque lo aiuterà. Lungo la strada il seguito è attaccato da un clan delle montagne e Bronn uccide diversi nemici nel combattimento.

Bronn Porta della Luna Vardis

Bronn getta ser Vardis Egen attraverso la Porta della Luna dopo averlo sconfitto.

A Nido dell'Aquila, Tyrion cerca di provare la sua innocenza ma visto che tutte le prove sono contro di lui chiede un processo per combattimento. Bronn si offre volontario per essere il suo campione e uccide in duello il campione di Lady Lysa Arryn, rendendo quindi Tyrion innocente, secondo la tradizione. Bronn fa cadere il corpo dell'avversario fuori dalla Porta della Luna e quando Lysa Arryn lo accusa di non aver combattuto con onore, Bronn le risponde che lo ha fatto il suo campione, ora morto.

Bronn decide di seguire Tyrion per essere ben pagato, essendo Tyrion figlio della famiglia più ricca dei Sette Regni. Durante la strada i due sono attaccati da un altro clan delle montagne ma questa volta Tyrion riesce ad evitare un combattimento promettendo loro di dargli delle armi e fargli riconoscere l'autonomia da Nido dell'Aquila.

Tyrion e Bronn bevono 1x09

Tyrion Lannister e Bronn

Tyrion, Bronn e i membri del clan arrivano all'accampamento dei Lannister dove incontrano Lord Tywin Lannister, padre di Tyrion, che offre a Bronn e ai membri del clan delle montagne di ricompensarli bene se combatteranno per lui nell'imminente battaglia contro l'esercito di Robb Stark. La notte prima della battaglia, Bronn trova a Tyrion una prostituta di nome Shae con cui i due fanno un gioco alcolico per tutta la notte. la mattina dopo si tiene la battaglia e sia Bronn che Tyrion riescono a sopravvivere. Successivamente Bronn accompagna Tyrion nella capitale Approdo del Re, dove il Lannister viene nominato Primo Cavaliere del Re.

Seconda stagione

Bronn lavora come guardia del corpo di Tyrion Lannister mentre questo assume la carica di Primo Cavaliere del Re sotto il Re Joffrey Baratheon. Tyrion premia la fedeltà del mercenario nominandolo comandante della Guardia Cittadina dopo aver licenziato il predecessore Janos Slynt per aver commesso diversi infanticidi.

Quando Re Joffrey maltratta davanti a tutta la corte Lady Sansa Stark dopo che suo fratello Robb ha sconfitto i Lannister in battaglia, Tyrion interrompe i maltrattamenti e richiama suo nipote Joffrey per il suo comportamento nei confronti di Lady Sansa. Quando la Guardia Reale ser Meryn Trant accusa Tyrion di minacciare il Re, Tyrion ordina a Bronn di uccidere ser Meryn se dovesse parlare ancora. In privato, Bronn dice a Tyrion che "il re bambino è totalmente andato, dalle palle al cervello" e suggerisce a Tyrion l'idea che potrebbe trarre beneficio da rapporti sessuali, motivo per cui Lord Tyrion procura a Joffrey delle prostitute, ma il piano non va a buon fine in quanto Re Joffrey ordina alle due di picchiarsi con mero sadismo.

Tyrion apprende da suo cugino Lancel Lannister che sua sorella Cersei Lannister ha intenzione di usare l'altofuoco per respingere le forze di Stannis Baratheon che ha intenzione di assediare la capitale. Bronn accompagna Tyrion presso la Gilda degli Alchimisti per vedere le munizioni di altofuoco di cui dispone la città. Durante le pianificazioni della battaglia, Bronn dice a Tyrion e a Varys che la cosa peggiore di un assedio è la fame che spinge il popolo a mandare la città nel caos.

Bronn 2x09

Bronn durante la battaglia delle Acque Nere.

Poco prima dell'imminente battaglia, Bronn passa il tempo a bere e cantare con i soldati dei Lannister e qui ha un breve confronto con Sandor Clegane detto "il Mastino". Durante la battaglia delle Acque Nere, Bronn ha il compito di lanciare una freccia infuocata su una nave carica di altofuco che è stata inviata in mezzo alla flotta di Stannis Baratheon. Bronn centra il bersaglio e la nave esca esplode, distruggendo molte navi di Stannis attorno a lei. Bronn successivamente si unisce ai soldati Lannister combattendo contro i soldati Baratheon. Durante la battaglia, Bronn salva Sandor Clegane da un soldato.

Dopo la battaglia, conclusasi con la vittoria dei Lannister, Bronn viene licenziato dal grado di comandante della Guardia Cittadina per ordine di Tywin Lannister, che ha sostituito il figlio Tyrion come Primo Cavaliere.

Terza stagione

Tyrion, Bronn e Podrick

Tyrion Lannister, Bronn e Podrick Payne.

Bronn viene nominato cavaliere da Re Joffrey in persona per il suo ruolo cruciale nelle sorti della battaglia delle Acque Nere, venendo riconosciuto ora come "Ser Bronn delle Acque Nere". Bronn continua ora a lavorare come guardia del corpo di Tyrion, ora Maestro del Conio, ma gli dice che essendo ora un cavaliere dovrebbe pagarlo il doppio.

Dopo che Lord Tywin impone a Tyrion di sposare lady Sansa Stark, Tyrion confida a Bronn di non voler sposare la ragazza per la sua giovane età e perché prova compassione per lei dopo tutto quello che i Lannister le hanno fatto passare. Ser bronn partecipa al matrimonio tra Tyrion e Sansa.

Quarta stagione

Bronn, Pod e Tyrion attendono i dorniani

Bronn, Podrick Payne, e Tyrion attendono l'arrivo dei dorniani.

Bronn accoglie assieme a Tyrion e Podrick Payne il seguito del Principe Oberyn Martell arrivato da Dorne per partecipare al matrimonio tra Re Joffrey e Margaery Tyrell. Bronn viene incaricato da Tyrion di addestrare suo fratello Jaime Lannister a combattere con la spada con la mano sinistra dal momento che ha perso la destra durante un anno di prigionia. Tyrion inoltre chiede aiuto a Bronn per cercare di far fuggire Shae (ora amante di Tyrion) dalla capitale perché ha paura che suo padre Tywin e sua sorella Cersei possano farle del male per usarla contro Tyrion.

Bronn e Jaime scherma

Bronn e Jaime Lannister fanno pratica con la spada.

Re Joffrey muore avvelenato durante il suo stesso pranzo nuziale e Tyrion viene accusato di essere il colpevole. Bronn continua comunque a lavorare per i Lannister addestrando Jaime a duellare con la mano sinistra. Quando Jaime chiede a Bronn se pensa che Tyrion sia colpevole il mercenario dice di no poiché Tyrion odiava sì Joffrey ma secondo lui non è tipo da averlo ucciso. Bronn convince inoltre Jaime a fare visita al fratello in cella dicendo che quando erano a Nido dell'Aquila inizialmente Tyrion aveva nominato Jaime come suo campione poiché aveva fiducia in lui.

Pochi giorni dopo Cersei Lannister organizza un matrimonio tra Bronn e Lollys Stokeworth, la seconda figlia di Lord Stokeworth, mentalmente ritardata. Bronn pensa che Cersei abbia organizzato questo matrimonio per allontanarlo dalla capitale per evitare che magari aiuti Tyrion a fuggire.

Quinta stagione

Bronn e Lollys

Bronn e Lollys Stokeworth.

Bronn si trova al castello degli Stokeworth e un giorno riceve la visita di Jaime Lannister che chiede a Bronn il suo aiuto nella missione di riportare la principessa Myrcella Baratheon da Dorne ad Approdo del Re. Jaime inoltre rivela che Cersei ha pianificato che Lollys Stokeworth ora sposi Willas Bracken e non più Bronn. Bronn non è contento ma Jaime lo rassicura dicendogli che avrà una sposa migliore e un castello più grande.

Giorni dopo, Bronn e Jaime arrivano a Dorne dove si fingono dei mercanti per non far capire che lavorano per i Lannister. Vengono fermati da alcuni soldati dorniani e quando sono messi alle strette, Bronn e Jaime sono costretti a combatterli. Dopo averli uccisi, i due si travestono da soldati dorniani e entrano nel palazzo dei Giardini dell'Acqua dove trovano la principessa Myrcella in compagnia del suo promesso sposo, il principe Trystane Martell. Quest'ultimo si insospettisce di Bronn e Jaime quando vede delle macchie di sangue sui loro vestiti, al ché Bronn gli suggerisce di non fare qualcosa di stupito. Appena Tristan fa per afferrare la spada, Bronn lo stordisce. Vengono poi attaccati dalle serpi delle sabbie, le tre giovani figlie bastarde di Oberyn Martell che vogliono rapire Myrcella per vendicare la morte del padre. Bronn combatte con Tyene Sand e Nymeria Sand, venendo lievemente ferito da Tyene finché arrivano i soldati dorniani che arrestano sia Jaime e Bronn sia le serpi delle sabbie.

Bronn e Jaime vs soldati di Dorne

Bronn e Jaime combattono contro i soldati di Dorne.

Bronn viene rinchiuso in una cella accanto a quella delle serpi delle sabbie mentre Jaim e viene chiamato in udienza dal principe Doran Martell. Bronn commenta la bellezza di Tyene, sebbene la paragoni sfavorevolmente con le altre donne di Westeros con cui è stato. Tyene inizia a togliersi i vestiti per aumentare la pressione sanguigna di Bronn, facendogli sanguinare il naso e girare la testa, facendolo crollare. Tyene rivela di aver ricoperto i suoi coltelli di veleno e questo lo sta lentamente uccidendo, ma mostra che ha l'antidoto e glielo darà solo se dice che lei è la donna più bella che abbia mai visto. Bronn riesce a malapena a dirlo e lei gli lancia l'antidoto, che beve facendolo sentire meglio.

Bronn viene successivamente rilasciato dalla custodia e portato davanti a Doran Martell su richiesta di Jaime. Sebbene Doran sia pronto a punire Bronn per le sue azioni, Jaime parla per lui, sostenendo che Bronn stava solo seguendo i suoi ordini. Il destino di Bronn è lasciato a Trystane, che accetta di mostrare pietà e accetta di liberare Bronn a una condizione: Hoat dovrà colpirlo in faccia proprio come Bronn aveva fatto con lui.

Bronn, Jaime e Myrcella salpano quindi da Dorne per tornare ad Approdo del Re ma poco dopo la partenza Myrcella muore avvelenata dallo stesso veleno che Tyene aveva usato con Bronn. Mentre Bronn era stato ferito da Tyene con una lama impregnata di quel veleno, Myrcella è stata baciata poco prima della partenza da Ellaria Sand, vedova di Oberyn e madre delle serpi delle sabbie, che si era spalmata le labbra di veleno per poi prendere l'antidoto.

Sesta stagione

Bronn e Jaime Delta delle Acque

Bronn e Jaime a Delta delle Acque.

Bronn accompagna Jaime con l'esercito dei Lannister a Delta delle Acque per assistere Casa Frey a riprendere il controllo del castello dopo che Brynden Tully ne aveva ripreso possesso con le sue forze. Bronn e Jaime assumono il comando delle operazioni d'assedio che in mano ai Frey sono mal gestite e insignificanti. All'accampamento, Bronn si ricongiunge a Podrick Payne, ex scudiero di Tyrion, che accompagna Brienne di Tarth. Mentre Brienne e ser Jaime discutono, Bronn offre a Podrick di insegnargli alcune tecniche di combattimento.

Bronn and Jaime Lannister S6 E10

Jaime e Bronn alle Torri Gemelle.

Dopo che le forze dei Lannister e dei Frey hanno nuovamente occupato Delta delle Acque, Bronn è presente assieme a Jaime e ai soldati Lannister alla celebrazione della vittoria alle Torri Gemelle da Walder Frey. Durante i festeggiamenti, Bronn fa notare a Jaime che due ragazze lo stanno guardando e dopo che Jaime gli dice che non è interessato, Bronn gli chiede se è perché "non sono abbastanza bionde", alludendo sarcasticamente alla relazione tra Jaime e sua sorella Cersei. Jaime chiama poi le due ragazze e presenta loro Bronn, definendolo "l'eroe della battaglia delle Acque Nere". Inizialmente Bronn restiste dicendo di non aver voglia, ma successivamente lascia i festeggiamenti con le due ragazze.

Ritornati ad Approdo del Re, Bronn e Jaime vedono le rovine del Grande Tempio di Baelor, distrutto in seguito ad un'esplosione di altofuoco orchestrata da Cersei per uccidere il Credo Militante e i membri di Casa Tyrell (Mace, la Regina Margaery e Loras Tyrell) per terminare l'influenza dei Tyrell su suo figlio Re Tommen Baratheon. Poiché però quest'ultimo si è suicidato per il dolore per la morte della moglie, Cersei viene nominata Regina dei Sette Regni e Bronn e Jaime arrivano giusto in tempo il giorno della sua incoronazione.

Settima stagione

703 Tarlys and Bronn

Dickon e Randyll Tarly marciano su Alto Giardino.

Bronn accompagna Jaime e l'esercito dei Lannister in un'altra campagna di guerra: conquistare Alto Giardino, sede di Casa Tyrell, che si è ribellata al Trono di Spade alleandosi con le forze di Daenerys Targaryen. Le forze dei Lannister conquistano rapidamente il castello e lo saccheggiano prendendo le sue ingenti ricchezze per usarle per pagare il debito che la Corona ha con la Banca di Ferro di Braavos.

Mentre è sulla strada del ritorno per Approdo del Re, l'esercito dei Lannister viene colto in un'imboscata di Daenerys Targaryen e la sua orda di Dothraki. Daenerys vola sul dorso del suo drago Drogon che sputando fuoco fa strage dell'esercito dei Lannister e brucia le ricchezze depredate da Alto Giardino. Jaime ordina a Bronn di usare lo scorpione di Qyburn, una potente balestra realizzata da Qyburn per perforare le scaglie di drago. Nell'andare verso la balestra, Bronn viene braccato da un guerriero dothraki ma alla fine lo uccide con un colpo dello scorpione.

Bronn usa lo scorpione

Bronn usa lo scorpione di Qyburn per colpire Drogon.

Bronn cerca di prendere bene la mira per colpire Drogon ma fallisce diversi tentativi fino a quando non lo colpisce all'ala destra. Il drago non è mortalmente ferito ma è costretto ad atterrare per consentire a Daenerys di estrarre la freccia di ferro dalla sua ala. Prima di posarsi a terra, tuttavia, Drogon sputa fuoco sullo scorpione per distruggerlo ma Bronn riesce a salvarsi gettandosi a terra in tempo. Jaime approfitta del fatto che Daerys sia scesa dal drago per ucciderla. Dopo aver impugnato una lancia, carica contro la madre dei draghi ma appena prima di raggiungerla si ritrova in faccia Drogon che gli sta per sputare fuoco addosso. A quel punto arriva Bronn che si getta su Jaime per buttarsi con lui nel fiume e salvarlo così dall'essere bruciato vivo.

Bronn e Jaime si mettono quindi in salvo nuotando nel fiume allontanandosi dal luogo dello scontro dove ora Daenerys ha fatto suoi prigionieri i soldati Lannister sopravvissuti. Quando Jaime capisce che Daenerys è troppo potente (avendo non solo una potente armata ma altri due draghi), Bronn dice che lui non sarà ad Approdo del Re per vedere quando la madre dei draghi assedierà la città.

707 Qhono Davos Podrick Theon Jon Varys Tyrion Bronn

Bronn accompagna Tyrion e gli alleati di Daenerys Targaryen al vertice di Fossa del Drago.

Giorni dopo Tyrion riesce a prendere dei contatti con Bronn per organizzare un incontro tra lui e il fratello Jaime per convincerlo ad organizzare un incontro tra Cersei e Daenerys. La madre dei draghi vuole infatti chiedere a Cersei una tregua nella loro guerra per unirsi e fronteggiare insieme il vero nemico che viene dal nord: gli estranei. Bronn riesce quindi ad organizzare un incontro tra Tyrion e Jaime nei sotterranei della Fortezza Rossa.

Il vertice viene organizzato a Fossa del Drago e Bronn viene incaricato di accompagnare gli alleati di Daenerys (tra cui Tyrion e Jon Snow) al luogo dell'incontro. Mentre camminano, Tyrion dice al vecchio amico Bronn che se si alleerà con Daenerys, come ricompensa avrà il doppio di quanto già i Lannister gli hanno promesso.

Ottava stagione

Bronn balestra S8

Bronn viene incaricato di uccidere Tyrion e Jaime Lannister con la balestra di Joffrey Baratheon.

Bronn si trova in un bordello con tre prostitute quando riceve la visita di Qyburn, il Primo Cavaliere della Regina Cersei. Qyburn lo informa che la Regina ha un incarico per lui: Bronn dovrà andare al Nord e uccidere i suoi fratelli Tyrion e Jaime (nonostante abbia lavorato per entrambi) per averla tradita e in cambio Cersei lo nominerà lord di Delta delle Acque e gli darà una sposa di nobili natali. Qyburn poi gli consegna la balestra che era appartenuta a Joffrey dicendo che la Regina vuole che siano uccisi con quell'arma (Tyrion aveva usato quella balestra per uccidere il loro padre Tywin Lannister).

Bronn minaccia Tyrion e Jaime S8

Bronn negozia con Tyrion e Jaime Lannister.

Dopo la battaglia di Grande Inverno in cui i vivi hanno sconfitto gli estranei, Tyrion e Jaime si trovano in una locanda a Città dell'Inverno. Qui Bronn li trova e minaccia di ucciderli dicendo loro la ricompensa che Cersei gli ha promesso. Jaime gli dice di non fidarsi di Cersei e Bronn è sempre più convinto che Daenerys vincerà la guerra contro Cersei e perciò quest'ultima non potrà dargli la sua ricompensa. Tyrion propone perciò un patto a Bronn: lui non ucciderà i due Lannister ma in cambio, se Daenerys vincerà la guerra, Bronn sarà nominato lord di Alto Giardino. Jaime non è d'accordo nel dare un castello così importante a un tagliagole ma dopo che Bronn quasi lo colpisce con un colpo di balestra, anche Jaime è costretto ad accettare. Bronn allora lascia i due raccomandandogli di non morire.

Concilio Ristretto S8

Bronn partecipa alla prima seduta del Concilio Ristretto come Maestro del Conio.

Dopo la battaglia di Approdo del Re con la morte di Cersei e il conseguente assassinio di Daenerys Targaryen, Bran Stark viene eletto nuovo Re dei Sei Regni (non più sette con l'indipendenza del Nord) dai più potenti lord e lady di Westeros nel Gran Concilio del 305 DA. Re Bran nomina Tyrion suo Primo Cavaliere e Bronn viene nominato Lord di Alto Giardino, Protettore dell'Altopiano e Maestro del Conio nel Concilio Ristretto. Alla prima seduta del Concilio, Lord Bronn dice che la Corona ha saldato il suo precedente debito ma ora dovrà stipularne inevitabilmente un altro per la ricostruzione della capitale e della flotta reale, proponendo inoltre la ricostruzione dei bordelli distrutti della città.

Dietro le quinte

  • Bronn è stato interpretato da Jerome Flynn mentre in italiano è stato doppiato da Pasquale Anselmo.
  • L'attore Jerome Flynn nel 2002 ha avuto una relazione con la collega Lena Headey, interprete di Cersei Lannister, che però terminò bruscamente nel marzo dello stesso anno. All'inizio della produzione della serie, il loro complicato rapporto portò i due attori a firmare un contratto con la HBO, sottoscrivendo di accettare di lavorare nella stessa serie televisiva a patto di non dover recitare alcuna scena insieme. Nel corso dell'intera serie, infatti, Bronn e Cersei non compaiono mai nella stessa scena.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.