FANDOM


La Battaglia della Forca Verde è stata uno dei primi scontri armati nella Guerra dei Cinque Re. Fu combattuta tra Casa Lannister guidata da Tywin Lannister e una parte dell'esercito di Casa Stark.

Preludio alla battaglia

Lord Tywin guida un esercito di sessantamila uomini dalle Terre dell'Ovest ai confini delle Terre dei Fiumi dove incontra Jaime. Tywin comanda a Jaime di prendere la metà dei loro uomini e assediare Delta delle Acque, la casa d'infanzia di Catelyn. Arriva la notizia che Re Robert è morto dopo essere stato ferito da un cinghiale mentre era a caccia e Joffrey è stato quindi nominato Re dei Sette Regni. Quando Eddard contesta la legittimità di Joffrey, viene arrestato per tradimento.

Tywin sposta la sua metà della forza verso ovest sulle rive del Tridente. Tyrion arriva all'accampamento dell'esercito dei Lannister dopo aver vinto la sua libertà in un processo di combattimento. È accompagnato dai leader delle tribù delle colline, Shagga, Timett e Chella , avendo vinto la loro fedeltà con le promesse di rifornimenti. Tywin è d'accordo con l'alleanza. Nel frattempo Tywin viene a sapere che gli uomini del Nord si sono coalizzati sotto il comandato da Robb Stark (figlio di Eddard e Catelyn) che ora marcia verso sud per ottenere giustizia per l'arresto del padre Eddard. La guerra tra gli Stark e i Lannister è quindi ormai dichiarata e Tywin è fiducioso sulla loro vittoria in quanto Robb è un ragazzo giovane e ancora senza esperienza. Tyrion nota invece che Robb è bellicoso e più intelligente di quanto sembri. 

La battaglia

Nella battaglia della Forca Verde, la forza dei Lannister vince una schiacciante vittoria ma trova la forza degli Stark molto più inferiore di quanto riportato dalle sentinelle; Robb aveva infatti diviso le sue forze alle Torri Gemelle e condotto la maggior parte a ovest, lontano da Tywin. Robb Stark vince quindi una decisiva vittoria nella battaglia del Bosco dei Sussurri in cui ha catturato Jaime, disperdendo il suo esercito.  

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.