FANDOM


Re Argilac Durrandon, detto anche Argilac l'Arrogante, è stato l'ultimo Re della Tempesta che ha regnato nelle Terre della Tempesta prima della conquista di Aegon I Targaryen.

Biografia

Argilac è il Re della Tempesta che si è alleato con TyroshLysMyr ed Aegon Targaryen per fermare l'egemonia di Volantis alla fine del "Secolo di Sangue". Vent’anni più tardi, uccide Garse VII Gardener, Re dell'Altopiano, nella Battaglia del Campo d’Estate.

Harren HoareRe delle Isole e dei Fiumi, sta per completare la costruzione di Harrenhal, il suo immenso castello, e si dice abbia intenzione di conquistare poi nuovi territori. Argilac, che inizia a temere le mire espansionistiche di Harren, propone un'alleanza ad Aegon Targaryen, forse per creare una zona cuscinetto tra i suoi domini e quelli dell'avversario. Offre quindi ad Aegon la mano della figlia Argella e molti possedimenti terrieri che, di fatto, sono nei domini di Harren. Aegon però rifiuta e offre la mano del suo migliore amico nonché, secondo i pettegolezzi, suo fratellastro illegittimoOrys Baratheon. Argilac prende la proposta di Aegon come un'offesa e fa mozzare le mani dell'emissario di Aegon, rimandandole al mittente con il messaggio "Queste sono le uniche mani che riceverai". Aegon richiama quindi i suoi alfieri e si consiglia con loro e le sue sorelle. Invia poi corvi a tutti i sovrani del Continente Occidentale sentenziando che ci sarà un solo re nei Sette Regni, coloro che si inginocchieranno manterranno terre e titoli, mentre chi si oppone verrà distrutto. Re Argilac rifiuta di sottomettersi.

Dopo essersi proclamato re dei Sette Regni, Aegon nomina Orys Baratheon Primo Cavaliere del Re e lo manda, insieme a Rhaenys, a Capo Tempesta. Sebbene incontri della resistenza, Orys continua a marciare verso la sua meta. Re Argilac non vuole rimanere intrappolato nel suo castello come Harren, così va incontro ad Orys e lo attacca mentre imperversa una violenta tempesta, conosciuta come Ultima Tempesta. Le truppe di Argilac sono più numerose di quelle di Orys e stanno per prevalere, quando Rhaenys interviene con il suo drago, Meraxes, e li ferma. Orys e Argilac si affrontano in duello, dove il Re della Tempesta muore.

Per premiare Orys, Aegon gli concede le terre di Argilac e la mano della figlia Argella. Orys mantiene lo stendardo e il motto della Casa Durrandon.

Cotazioni su Argilac

Argillac sarà stato arrogante, ma non era nè stupido, nè un codardo
-- Varys [src]
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.