FANDOM


Il Principe Aegon Targaryen era il secondo figlio e unico maschio del Principe Rhaegar Targaryen e Elia Martell. Se fosse salito al trono avrebbe regnato con il nome di Aegon VI.

Biografia

Aegon è figlio del Principe Rhaegar Targaryen, figlio del Re Folle Aerys II Targaryen, e della Principessa Elia Martell. Ha una sorella maggiore, Rhaenys.

Aegon è solamente un neonato durante la Ribellione di Robert. A seguito della Battaglia del Tridente, durante la quale Rhaegar viene ucciso da Robert Baratheon, Aerys II Targaryen decide di mandare la Regina Rhaella e il Principe Viserys a Roccia del Drago. Il piano iniziale prevede che Elia li raggiunga, ma Aerys arriva ad attribuire la colpa della battaglia perduta al presunto tradimento di Lewyn Martell e decide, così, di tenere in ostaggio Elia e i suoi figli per continuare ad assicurarsi la fedeltà dei Dorniani. Con la morte di Rhaegar, il Gran Mastro Pycelle è convinto che la guerra si sia effettivamente conclusa e che la Casa Targaryen non abbia più un re adatto a governare il regno.

Durante il Sacco di Approdo del ReTywin Lannister ordina a Ser Gregor Clegane e Ser Amory Lorch l'omicidio di Aegon e di sua sorella Rhaenys come segno di lealtà verso Robert Baratheon, le cui truppe sarebbero arrivate a breve nella capitale. Elia si trova barricata con Rhaenys ed Aegon nel Fortino di Maegor e Rhaenys si nasconde sotto il letto di suo padre. Suo fratello e sua madre sono invece al piano di sotto. Clegane e Lorch riescono ad irrompere nel fortino. Rhaenys viene trovata e uccisa da Ser Amory Lorch, mentre Gregor Clegane uccide il piccolo Aegon sfondandogli il cranio con le sue mani e poi stupra Elia avendo ancora sulle mani il sangue dei suoi stessi figli, prima di uccidere anche lei allo stesso modo.  

Tywin rimane scioccato dalla brutalità con il quale vengono uccisi i due bambini. Tywin presenta i corpi dei due bambini avvolti in dei mantelli cremisi (per nascondere il sangue), colore dei Lannister, al cospetto di Robert Baratheon.

Nonostante le richieste di Eddard Stark, né Gregor né Tywin furono puniti da Re Robert Baratheon per gli omicidi della famiglia reale, portando a una frattura nell'amicizia di Ned e Robert.

Eventi recenti

Quarta stagione

In occasione del matrimonio tra Re Joffrey Baratheon e Margaery Tyrell, Oberyn Martell arriva ad Approdo del Re per assistere alle nozze ma anche per ottenere giustizia per l'omicidio della sorella Elia e dei suoi due figli Rhaenys e Aegon Targaryen. Oberyn coglie l'occasione di confrontarsi con Ser Gregor Clegane quando Tyrion Lannister, accusato dell'omicidio di Re Joffrey, chiede un processo per combattimento. Oberyn infatti si propone come campione per Tyrion dopo aver scoperto che il campione dell'accusa sarà Gregor Clegane.

Sebbene sia notevolmente svantaggiato a livello fisico, Oberyn riesce a colpire diverse volte Clegane ferendolo ripetutamente. Combattendo, Oberyn continua ad ordinare a Clegane di confessare l'omicidio di Elia e dei suoi figli, urlando in continuazione "L'hai stuprata! L'hai assassinata! Hai ucciso i suoi figli!". Mentre Oberyn prolunga la morte di Gregor cercando di strappargli un’ultima confessione, Clegane riesce a prendere il sopravvento, uccidendolo. Tuttavia, Oberyn ottiene una vendetta postuma in quanto, avendo avvelenato la sua spada con un particolare tipo di veleno, lascia Clegane ad una morte lenta e agonizzante.

Sesta e settima stagione

Viene rivelato che in realtà Rhaegar non aveva rapito Lyanna Stark, episodio che aveva scatenato la Ribellione di Robert, bensì i due si erano innamorati l'un l'altro ed erano scappati insieme a Dorne, dove si erano sposati in gran segreto dopo che Rhaegar aveva infatti fatto annullare il suo matrimonio con Elia Martell. Rhaegar era poi partito per andare in guerra, lasciando Lyanna incinta alla Torre della Gioia. Mesi dopo, Lyanna diede alla luce il figlio avuto da Rhaegar, chiamato "Aegon Targaryen", e quindi fratellastro di Rhaenys e Aegon. Lyanna affidò il bambino al fratello Eddard Stark affinché lo tenesse al sicuro dalla furia di Robert Baratheon, il quale, se fosse venuto a conoscenza del bambino, lo avrebbe ucciso. Ned avrebbe mantenuto il segreto per tutta la vita, allevando il figlio della sorella come proprio figlio bastardo con il nome di Jon Snow.

Nei libri

Nei romanzi di Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, a partire da La danza dei draghi, vi sono alcuni indizi che lasciano intendere che Aegon Targaryen sia ancora vivo. In viaggio verso Volantis per incontrare Daenerys Targaryen, infatti, Tyrion Lannister viene a conoscenza di un ragazzo che dice di essere il figlio del Principe Rhaegar.

Viene quindi rivelato che prima del sacco di Approdo del Re, Varys aveva scambiato il giovane principe Aegon con il figlio di un tintore di pelli nato nel Vicolo delle Latrine, una via di Approdo del Re. La madre del bambino muore di parto e il tintore lo vende a lord Varys per una brocca di vino dorato di Arbor. Varys organizza poi lo scambio dei due neonati e ad Elia viene consegnato il figlio del tintore (che Tyrion soprannomina il Principe delle Latrine), mentre a Varys viene dato in custodia il vero Principe Aegon. Dopo che Gregor Clegane ha ucciso il "falso Aegon", Varys s porta in segreto il vero Aegon Targaryen al di là del Mare Stretto e lo affida prima a Illyrio Mopatis ed infine gli trova un padre adottivo, il lord esiliato Jon Connington (ex Primo Cavaliere del Re Folle e amico di Rhaegar). 

Aegon Targaryen ha ora intenzione di invadere il Continente Occidentale con l'aiuto della Compagnia Dorata. Il ragazzo è inoltre sicuro che una volta che incontrerà sua zia Daenerys, la quale si trova a Meereen, lei lo sposerà e gli donerà il suo esercito di Immacolati e Secondi Figli e i suoi tre draghi. Tyrion è scettico riguardo a questo piano, sostenendo che se Aegon si presenterà a Daenerys per chiedergli le sue armate lui lo vedrà come un mendicante. Il Lannister propone quindi ad Aegon di invadere direttamente Westeros contando sulla Compagnia Dorata e su coloro che nei Sette Regni sono ancora fedeli ai Targaryen.

Arrivati a Volantis, Tyrion viene rapito da Jorah Mormont (cosa che accade anche nella serie TV) e Aegon e Jon Connington decidono di non incontrare Daenerys e di seguire il consiglio del Folletto salpando per Westeros. Approdano nelle Terre della Tempesta, dove iniziano ad assediare diversi castelli. Connington cerca quindi l'appoggio di Doran Martell, zio di Aegon, il quale però è sospettoso sulla reale identità di Aegon e invia sua figlia Arianne Martell ad investigare.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.